Ceferin (ph. zimbio)
Serie A

Superlega, Ceferin attacca Juventus, Real Madrid e Barcellona: "Hanno dirigenti incompetenti, volevano uccidere il calcio"

Il presidente della Uefa ha attaccato nuovamente i club rimasti coinvolti nella vicenda Superlega

Gaetano Masiello
10.09.2021 15:50

 

La vicenda Superlega non si è spenta del tutto con Juventus, Real Madrid e Barcellona che sono rimasti ancora all'interno del torneo alternativo alle competizioni Uefa. Intanto il presidente della Uefa, Alexander Ceferin, nel corso di un'intervista rilasciata a Der Spiegel” ha attaccato i club rimasti coinvolti nella Superlega. 

 

LEGGI ANCHE: Tacconi: "Moggi mi voleva al Napoli. A Maradona gli dicevo che non si doveva sentire Dio perchè..."

 

Ceferin, ecco le sue dichiarazioni contro Juventus, Real Madrid e Barcellona

Ecco un estratto delle sue parole: “Non mi dispiacerebbe se se ne andassero, è molto divertente che vogliano creare una nuova competizione e allo stesso tempo vogliano giocare la Champions League in questa stagione. Hanno dirigenti semplicemente incompetenti, hanno cercato di uccidere il calcio. Florentino Perez si lamenta e dice che il club può sopravvivere solo con una Superlega e poi provare a ingaggiare Kylian Mbappé per 180 milioni di euro”.

Sky in crisi, i conti piangono e in forte calo gli abbonati. Gli italiani abbandonano la pay tv?
Prove libere Gp Monza, Hamilton davanti a Verstappen: la Ferrari arranca, alle 18 le Qualifiche