Calcio

Padovan, che attacco alla Juventus: "Non è da scudetto. Ora si vedono i danni fatti con le scelte di CR7 e Pirlo"

Il giornalista ha parlato della Juventus ai microfoni di Radio Marte

Rudy Galetti
01.09.2021 15:02

Intervenuto durante la trasmissione Si Gonfia la rete su Radio Marte, il giornalista Giancarlo Padovan non ha usato mezzi termini contro la Juventus, rea di non essersi riuscita a rafforzare durante la sessione di calciomercato appena conclusa. Ecco le sue parole: "Mi sorprenderei se la Juventus vincesse lo Scudetto, non solo perché è partita male - ma questo ci può stare, nel 2015 partì anche peggio - ma perché non è la stessa squadra. Dybala c'era, De Ligt è migliore dell'ultimo Chiellini ma è una squadra mal costruita. Non ha un centrocampo attendibile, dovrà far giocare Locatelli fuori ruolo. Non credo che vincerà lo Scudetto e l'anno scorso è arrivata quarta perché il Napoli le ha regalato il posto. I danni combinati dall'acquisto di Ronaldo e di Pirlo sono enormi. Ora dopo l'addio di Ronaldo ne paga le conseguenze".

LEGGI ANCHE: Lazio, Kostic non è arrivato per una furbata dell'Eintracht: ecco il retroscena

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere il Film dal 23 Settembre
Lazio, Kostic non è arrivato per una furbata dell'Eintracht: ecco il retroscena