Ruslan Malinovskyi (ph zimbio)
Serie A

All'Atalanta non basta Malinovskyi: un gol di Beto nel finale beffa la Dea. Al Gewiss Stadium termina 1-1

Il terzo gol consecutivo di Beto, regala un punto insperato all'Udinese nei minuti finali. Atalanta beffata

Salvatore Delle Donne
24.10.2021 14:36

Nella giornata in cui le prime 4 in classifica si incrociano, la Dea non ne approfitta. Primo tempo soporifero dell'Atalanta, imbrigliata da una Udinese attenta in fase difensiva e altrettanto pericolosa in contropiede. Nella ripresa è tutt'altra musica: i ritmi sono più frenetici e l'Atalanta trova subito il vantaggio: al 57' l'ucraino Malinovskyi riesce a trovare lo spazio per il suo sinistro e la piazza nell'angolino basso. Dopo aver trovato il vantaggio però, la squadra di Gasperini, attraverso un possesso palla reiterato, anzichè cercare il raddoppio prova ad addormentare la gara. La stanchezza nelle gambe si fa sentire, complice l'impegno in Champions contro il Manchester, tant'è che i padroni di casa abbassano notevolmente il baricentro. L'Udinese prova ad approfittarne, rendendosi pericoloso dalle parti di Musso, il quale compie un miracolo al minuto 89 deviando in angolo un retropassaggio sciagurato di Lovato. Il portiere argentino però nulla può su Beto, bravo ad anticiparlo sugli sviluppi del corner e a regalare all'Udinese il terzo pareggio consecutivo. Occasione sprecata per l'Atalanta, che resta così al quinto posto con soli 15 punti: a -10 dalla vetta.

Quali squadre tifano Zazzaroni, Diletta Leotta, Caressa e D'Amico? Fede calcistica dei giornalisti, conduttori e telecronisti Sky e DAZN
Hellas Verona-Lazio, Sarri: "Questa sfida rappresenta la prova del nove. Luis Alberto? L'ho visto..."