Varie

Morte Astori, processo rinviato al 2 aprile: la situazione

Nell'udienza di questa mattina ascoltati i due tecnici che hanno redatto la perizia disposta dal giudice

Francesco Perna
04.02.2021 19:30

Davide Astori (Ph. Twitter)

"Quella di oggi e' stata una mattinata molto intensa, nella quale c'e' stato un confronto aperto ed i periti sono stati esaustivi nei chiarimenti richiesti dalle parti. Credo che siano stati chiariti i punti che potessero avere". Cosi' l'avvocato Sigfrido Fenyes, difensore del professor Giorgio Galanti al termine dell'udienza davanti al gup del tribunale di Firenze per il processo in rito abbreviato per la morte del giocatore della Fiorentina Davide Astori, trovato senza vita il 4 marzo 2018 in una camera d'albergo a Udine. Imputato, con l'accusa di omicidio colposo, e' Galanti, ex direttore dell'istituto di medicina sportiva dell'ospedale fiorentino di Careggi. "Il processo è stato rinviato per la discussione al 2 aprile, per questa data si discutera' e credo che avremo anche la sentenza. Sui contenuti della perizia forse non e' opportuno entrare, vista ancora la fase in cui siamo. Ancora non mi posso sbilanciare sull'esito, sono emerse diverse prospettazioni che sono quelle delle parti e dei periti. Galanti piu' sereno? Il processo continua: e' un passaggio duro e lo sta vivendo in maniera sensibile. Si tratta di passaggio dolorosissimo visto anche il rapporto che lui aveva con Davide Astori".

 

Commenti

Serie A, 36^ giornata: la presentazione dei match di campionato
Napoli, Fabian Ruiz è guarito dal Covid: il comunicato