Serie A

Inter, Condò durissimo: "Il nome Suning ad Appiano è indecente, va tolto. Società indebitata fino all'osso"

Il noto giornalista sportivo ha parlato a Sky Sport della situazione finanziaria dell'Inter

Francesco Rossi
16.10.2021 11:52

Condò - Calciomercato.com

 

Parole durissime quelle rilasciate dal noto giornalista sportivo Paolo Condò, che ha parlato dell'attuale situazione finanziaria dell'Inter a Sky Sport. Ecco le sue parole:

"Non possiamo certo dire di non essere stati avvertiti di quello che sarebbe successo all'Inter. La stessa partenza di Conte non si giustificava con la sola cessione di Hakimi, per quanto molto importante essendo un gran giocatore e un punto cardine dello scudetto. È chiaro che ci sono ulteriori debiti da ripianare, c'è un buco pauroso, c'è la necessità che si arrivi nei tempi più brevi possibili alla cessione della società che quella degli Zhang mi sembra una strada completamente senza ritorno. Gradirei una mossa esclusivamente di immagine, ma la troverei molto giusta: quella di richiamare nuovamente solo Angelo Moratti il centro sportivo ella Pinetina e di togliere Suning perché è una cosa che andrebbe tolta per una questione di decenza".