Serie A

Saelemaekers, corsa e fantasia per il Milan. Duncan e Igor Viola. Emre Can...

Tiziano De Santis
30.01.2020 20:57
Le news di mercato di A in attesa del rush finale. Saelemaekers, estro per l'attacco del Milan. Spal-Cagliari, asse caldissimo. Emre Can vola a DortmundJUVENTUS FC In casa bianconera è scoccata l’ora della decisione definitiva sul futuro di Emre Can. Il centrocampista 26enne tedesco, fuori dalle gerarchie di Maurizio Sarri, è a un passo dal trasferimento al Borussia Dortmund. Il club giallonero ha avanzato nella mattinata di oggi un’offerta complessiva di circa 30 milioni di euro totali (tra prestito e obbligo di riscatto) per accaparrarsi il cartellino del giocatore dopo aver trovato l’intesa economica con lo stesso negli ultimi giorni. La dirigenza della Vecchia Signora è stata accontentata: Emre Can è pronto a volare in Vestfalia. AC MILAN Via Suso, Rodriguez e Piatek, dentro i sostituti. In primis un terzino per la fascia sinistra occupata dal titolare Hernandez: l'obiettivo di Maldini Matias Vina, classe ’97 del Nacional, è sfumato nella giornata di oggi: nonostante la volontà del giocatore di trasferirsi in rossonero, l’offerta meneghina di 9 milioni di euro non ha fatto vacillare per nulla il muro innalzato dal club uruguaiano. Il Milan ha virato, pertanto, su Antonee Robinson, difensore del Wigan (seguito nell’intera finestra di mercato invernale), chiudendo positivamente la trattativa in serata. Sarà lui il vice-Hernandez sulla fascia sinistra. Per quanto riguarda il reparto offensivo di Stefano Pioli, Alexis Saelemaekers , esterno 'tutto-fare' classe ’99 della Nazionale U21 belga, sarà chiamato a sostituire Suso Fernandez con l'estro e la velocità mostrate nelle fila dell'Anderlecht. Il centrocampista arriva dai Mauves con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto per una cifra complessiva pari a 8 milioni di euro. ACF FIORENTINA - HELLAS VERONA FC Ad illuminare le ultime ore del mercato è sicuramente il club di Rocco Commisso che, dopo aver chiuso positivamente le trattative per Duncan e Kouamè, ha strappato il brasiliano Igor alla Spal nella giornata di oggi. Il difensore classe ’98 si trasferirà a Firenze in prestito con obbligo di riscatto fissato a 9 milioni di euro. La dirigenza Viola continua a non perdere di vista Sofyan Amrabat, centrocampista marocchino classe ’96 del Verona: sebbene l’accordo col giocatore sia già stato trovato, manca ancora quello con il club di Maurizio Setti, non soddisfatto dall’offerta di 20 milioni di euro complessivi avanzata da Pradè. Le parti si riaggiorneranno, ma l’intesa economica trovata in precedenza dai veneti col Napoli (sulla base di ben 30 milioni) lascia pensare che la trattativa tra la Fiorentina e il Verona possa sbloccarsi a una cifra non inferiore ai 25/27 milioni di euro complessivi. Situazione da monitorare con attenzione. Ivan Juric, nel frattempo, può godersi un nuovo innesto per il reparto difensivo della propria rosa: si tratta di Federico Dimarco, terzino classe ’97 in arrivo dall’Inter in prestito. ATALANTA BC Adrien Tameze è il nuovo innesto nerazzurro per il centrocampo di Gian Piero Gasperini. Il classe ’94 francese arriva dal Nancy con la formula del prestito con diritto di riscatto. SPAL - CAGLIARI CALCIO Sono due i nuovi rinforzi che il ds Vagnati regalerà a Leonardo Semplici: si tratta di Lucas Castro e Alberto Cerri. Il primo, centrocampista offensivo argentino classe ’89, arriverà a Ferrara dal Cagliari a titolo definitivo per una somma complessiva di 4 milioni di euro. Cerri, invece, sostituirà Paloschi nel reparto offensivo della Spal, grazie a quello che sarà uno scambio di prestiti secchi tra il club di Walter Mattioli e quello di Tommaso Giulini. PARMA CALCIO 1913 Tutti su Caprari. Potrebbe intitolarsi così la telenovela che vede protagonisti Parma, Sassuolo e Spal, club interessati e non poco all’attaccante 26enne della Samp. Il giocatore ha trovato l’intesa di massima con i Crociati nelle ultime ore, in attesa dell’eventuale accordo sulla formula tra la Doria e i gialloblu. SS LAZIO Nonostante le dichiarazioni rilasciate da Igli Tare nei giorni precedenti, la Lazio ha puntato decisa Olivier Giroud nelle ultime ore. I biancocelesti avrebbero anche trovato l’accordo economico col giocatore (in precedenza seguito e bloccato dall’Inter), ma il Chelsea ha bloccato l’uscita del classe ’86 di Chambery nonostante l’offerta di 6 milioni di euro complessivi avanzata dal club di Lotito. I Blues non vogliono cedere Giroud se non dopo averne trovato il sostituto. Da Napoli, in questo senso, stentano ad arrivare novità sul futuro di Mertens, motivo per cui la Lazio non può affondare il colpo sul nazionale francese.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
De Leo: "Vinciamo per Sinisa. Grazie Dzemaili". Tanjga: "Diamo continuità"