Serie A

Lazio, Inzaghi: "Subito solo il tiro di De Paul, avremmo dovuto vincere. Siamo ancora la terza forza in A"

L'allenatore della Lazio non si abbatte dopo l'ennesima gara dei suoi senza vittoria

Tiziano De Santis
16.07.2020 00:35

La Lazio non sa più vincere. I biancocelesti escono dallo Stadio Friuli con un solo punto in bottino contro l'Udinese di Gotti, avversario, sulla carta, decisamente alla portata. Simone Inzaghi commenta così la gara dei suoi ai microfoni di Sky Sport: "Mancano 3 punti per la matematica qualificazione in Champions. Dispiace per i ragazzi, ma siamo ancora la terza forza del campionato. Un presidente guarda la realtà, vuole sapere le cose, siamo la terza squadra che corre di più. Non è per crearmi alibi, non ne abbiamo bisogno, ma non avendo rotazioni la squadra non ha lucidità. Oggi abbiamo subito solo un tiro pericoloso di De Paul al novantaseiesimo. È una partita che avremmo dovuto vincere".

Commenti

Edicola IPG: le prime pagine dei quotidiani del 16 luglio
Fortitudo, ufficiale la risoluzione con Maarty Leunen