Fabio Paratici e Gianluigi Buffon all'Allianz Stadium di Torino (Zimbio.com)
Calcio

ESCLUSIVA Rottura Juventus-Buffon, non è questione di minutaggio: ecco la verità sullo strappo con i bianconeri

Alla base del possibile addio tra l'ex capitano azzurro e i bianconeri, una promessa non mantenuta da parte della dirigenza

Rudy Galetti
29.03.2021 17:09

Buffon il prossimo anno non vestirà la maglia bianconera? Molto probabilmente sarà così, anche se le ragioni non riguarderebbero questioni di campo. Dalle informazioni raccolte dalle nostra redazione, infatti, alla base dello strappo tra l'ex numero 1 azzurro e i bianconeri ci sarebbe il mancato rispetto di una promessa.

La dirigenza, al termine della carriera calcistica, aveva assicurato all'estremo difensore un posto d'onore in società: ma così non sarebbe. La Juventus vuole svecchiare la rosa e non avrebbe proposto il rinnovo per la stagione 2021/22 a Gigi che, sulla base dei precedenti accordi, avrebbe atteso la proposta per entrare nella dirigenza della Vecchia Signora. 
Proposta che non sarebbe arrivata: da qui lo strappo e la voglia di finire la carriera altrove, magari in una big, per dimostrare ancora una volta il suo valore sul campo, prima di mettersi a sedere dietro ad una scrivania. 

Commenti

Fantacalcio, le ultime dai campi per la 32^ giornata: out Chiesa, ballottaggio Lozano-Politano
Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 27^ giornata di campionato