Cellino
Serie A

Cellino: "Inter? Non si può vincere lo scudetto senza pagare gli stipendi. Lo meritava il Milan"

Duro attacco di Massimo Cellino all'Inter: nel mirino del presidente del Brescia la situazione finanziaria disastrata dei nerazzurri

Giuseppe Biscotti
10.10.2021 14:44

In un'intervista a Teletutto, il patron del Brescia, Massimo Cellino, si è sfogato così sulla situazione economica del calcio italiano: “Non è un mistero che Juventus e Inter siano fortemente indebitate. Ecco se penso all’Inter dico che lo scudetto della scorsa stagione non è stato meritato. Lo meritava il Milan, che è arrivato secondo con una condotta societaria che lo sta portando a risanare i debiti. All’Inter invece non hanno pagato gli stipendi”.

LEGGI ANCHE: Sky, rosso da 2 miliardi di euro e calo abbonati nel 2020. La pay tv in crisi?

Cellino continua: “Il Covid ha offerto un alibi a molte società, che hanno sollevato il tema delle perdite a causa del coronavirus. Ma i bilanci fanno emergere perdite di anni precedenti. Nessuna azienda è più prevedibile delle società di serie A, perché a inizio anno si sa già quanto danaro entrerà nelle casse e quanto potrà essere speso. Ci si può anche indebitare per vincere lo scudetto, e quindi fare il passo più lungo della gamba. Nessuno ti obbliga a essere virtuoso. In più, magari, nemmeno ottieni risultati, ti fai coinvolgere emotivamente e ti esponi”. 

Dove vedere Venom La furia di Carnage, streaming gratis e diretta tv Disney Plus o Amazon Prime?
Nations League, Italia-Belgio 0-0 dopo il primo tempo: Chiesa sfiora il vantaggio, traversa di Saelemaekers