Serie A

Politano: “Testa al campionato, ma pensiamo anche alla Champions. Su Gattuso...”

L’esterno offensivo partenopeo ha detto la sua sul finale di stagione, fra campionato e coppe europee

Alberto Gervasi
26.06.2020 17:29

In un'intervista concessa a Radio Kiss Kiss Napoli, Matteo Politano ha parlato della recente vittoria in Coppa Italia e del prosieguo della stagione del Napoli: "Il dito portato sulla bocca per gli juventini? Sono cose che non vanno fatte. Sono andato poi dai giocatori a chiedere scusa perché non è stato un bel gesto. Preso però dall'adrenalina della partita, ho reagito così. Gattuso? È un gran trascinatore, cerca di tirare fuori il massimo da tutti. La gente dice che facciamo un catenaccio perché siamo organizzati difensivamente, ma facciamo anche la fase offensiva. In fase di non possesso proviamo a stare corti e concedere il meno possibile, ma quando abbiamo la palla sappiamo cosa fare. Il mister è uno che lavora tanto su entrambe le fasi. Noi siamo una squadra compatta, come l'Inter e la Juve. Contro le squadre forti devi difenderti stretto. Assolutamente favorevole ai 5 cambi, che potrebbero essere un vantaggio per tutti". Poi, sul prossimo impegno contro la Spal: "Sarà una gara difficile, soprattutto per il caldo. Domenica giocheremo alle 19:30, il caldo sarà un ostacolo. Ma noi siamo concentrati, carichi e proveremo a fare una grande partita. Anche se non vediamo l'ora di riabbracciare la nostra gente. Giocando a porte chiuse ci stiamo godendo di meno le partite, farlo coi tifosi ha tutt'altro effetto. Champions? Giocando ogni tre giorni sprechi tante energie, bisognerà vedere come ci arriveremo. Sicuramente ci pensiamo, siamo carichi, ma testa prima al campionato".

Commenti

Torino, prolungano il tecnico Moreno Longo e tre calciatori. Il comunicato
Juve, senti Setién: “Conto su Arthur per il finale di stagione. Nessuna comunicazione sulla cessione”