Moggi
Serie A

Moggi, che attacchi a Moratti! "Ha bruciato Gasperini e Lippi. Inter brava a costruirsi passaporto falso per Recoba"

Intervistato da Libero, Luciano Moggi ha lanciato delle vere e proprie frecciatine verso Massimo Moratti.

Alessandro Pallotta
27.12.2021 15:14

Nel corso di un'intervista concessa a Libero, Luciano Moggi ha rilasciato delle dichiarazioni ‘pungenti’ nei confronti di Moratti e dell'Inter. Ecco quanto dichiarato dall'ex dirigente della Juventus:

“L’Inter potrebbe confermarsi campione d’Italia diversamente dai tempi morattiani, quando si inveiva contro gli avversari che vincevano perché più forti di loro. Ecco, quando il bastone del comando era in mano a Moratti l’Inter perdeva ed era contestata, con Marotta vince e fa divertire”.

Lo stesso Moggi ha inoltre affermato: 

 “Moratti prenda nota su come si gestisce una realtà vincente. Sarebbe opportuno fare un raffronto tra la dirigenza di un tempo e quella attuale per capire il perché di questa rinascita dell’Inter. E per questo basterebbe ricordare che l’Inter dei tempi Morattiani ha bruciato allenatori come Lippi (poi diventato campione del mondo) e Gasperini, che da tempo sta dimostrando di essere uno dei migliori allenatori d’Italia. E per finire cambiava dal 1994 al 2006 ben 25 allenatori senza mai adeguarsi alle loro caratteristiche”.

Inoltre Moggi ha attaccato fortemente Moratti sul ‘caso Recoba’:

Inter brava però a costruirsi un passaporto falso per utilizzare un calciatore, Recoba, da extracomunitario a comunitario”.

LEGGI ANCHE: Mughini: "Il Natale mi fa vomitare. Con gli auguri mi ci pulisco le scarpe"

Catastrofe VAR e Arbitri: tutti i risultati falsati in Serie A, Serra nuova star nel club degli "orrori arbitrali"
Nina Moric, il figlio difende Belen Rodriguez: "Mia mamma dice solo str***ate, non ha tentato di baciarmi”