Dilettanti

Dilettanti in Lombardia: ecco tutti i format per terminare la stagione

Sia i Dilettanti che i Settori Giovanili Lombardi, sono stati interpellati per decidere il futuro della stagione 2020/21

Francesco Rossi
16.11.2020 15:25

Messina-San Luca streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie D

 

La situazone Coronavirus in tutta Italia sta tornando a essere preoccupante e la regione più martoriata in questi mesi, è stata senz'altro la Lombardia. A livello calcistico, le società lombardi dilettantistiche e di settore giovanile sono state chiamate a esprimere pareri ed eventuali soluzione per cercare di arrivare in fondo a questa travagliata stagione 2020/21.

In questi ultimi giorni, ci sono state delle video conferenze con i vari club di Eccellenza, Promozione e di Prima Categoria. Il quotidiano Il Giorno, speiga come il presidente CRL Giuseppe Baretti, abbia presentato alle società un sondaggio alle società per decidere circa le modalità di ripresa delle attività. Si ipotizza la ripresa degli allenamenti nel mese di dicembre, mentre per la ripresa del campionato si ipotizza il 7 febbraio 2021, con un limite massimo fissato per il 7 marzo. 

Questi sono i vari format che le società dovranno votare e che dovrebbero condurre a una soluzione per giungere alla fine della stagione 2020/21 (riportati dal sito web Calcio e Finanza):

- Disputa dell’intero campionato con gare di andata e ritorno, senza play-off e play-out. Il campionato ripartirebbe il 3 gennaio e terminerebbe a fine luglio. Oppure potrebbe finire prima con l’inserimento di molti turni infrasettimanali.

- Disputa del solo girone d’andata con play-off e play-out ristretti, la prima in classifica viene promossa e dalla seconda alla quinta, distanziamento di 5 punti permettendo, giocano i playoff. 1° turno di play out: 13°-14° (A) e 12°-15° (B) nei gironi a 16, oppure 15°-16° (A) e 14°-17° (B) nei gironi a 18. Andata e ritorno con valore della differenza reti e in caso di parità di reti realizzate si considererà vincente la squadra meglio posizionata in classifica. Le perdenti retrocedono e le vincenti per i giorni a 18 vanno al 2° turno, sono salve per i gironi a 16. Le squadre classificate dal 12° al 15° posto in classifica (dal 14° al 17°per i gironi a 18) accederanno ai play out a condizione che i punti di distacco dalla squadra posizionata al 12° posto (14° nei gironi a 18) siano 3 o meno di 3, diversamente retrocederanno automaticamente alla categoria inferiore

- Disputa del solo girone d’andata con play-off e play-out allargati. Accedono ai play off le squadre classificate dal 2° all’ 9° posto. Il 1° turno non si disputa se tra le contendenti ci siano 5 o più punti e la squadra meglio classificata passa automaticamente al 2° turno. Dal 2° turno non si considerano eventuali punti di distanza per stabilire la partecipazione ai play off. Accedono ai play-out le squadre classificate dal 10° al 15 posto (dal 10° a 17° nei gironi a 18) con gare di andata e ritorno di cui la prima in casa della squadra peggio posizionata in classifica.

- Sospensione totale dei campionati per la stagione 2020-2021.

Commenti

Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 8^ giornata di campionato
Milan, Baresi su Ibrahimovic: "Fa la differenza come Gullit e Van Basten, non mi sarebbe piaciuto marcarlo"