Serie A

Roma, Fonseca: "Contro la Juve con voglia e spirito di squadra. Giocheranno Fuzato e Calafiori"

Le dichiarazioni di Paulo Fonseca alla vigilia di Juventus-Roma

Tiziano De Santis
31.07.2020 20:46

Paulo Fonseca (Ph. Twitter)

'The last but not the least': si può definire con la locuzione inglese l'ultima partita che la Roma di Paulo Fonseca è chiamata a disputare nel migliore dei modi contro i campioni di Italia 2020 della Juventus. L'allenatore giallorosso ha presentato la gara di domani in conferenza stampa: "Premetto che non voglio trovare scuse e fino alla fine della stagione non posso fare bilanci. Personalmente non sono mai soddisfatto. E' stata una stagione difficile, ma la squadra ha appreso molto. Penso che, se possiamo avere continuità, avremo una squadra con rendimento migliore e più costante la prossima stagione. Quella di domani sarà una gara importante, così come anche il match di Europa League contro il Siviglia, per l'ambizione, per mantenere ciò che abbiamo fatto in questo ultimo periodo e per dimostrare la voglia e lo spirito di squadra".

Sui singoli: "Calafiori domani giocherà, è una buona occasione per vederlo. Lo stesso dicasi per Fuzato. Ho totale fiducia in Pau Lopez, ha fatto una buona stagione e non c'è alcun problema".

In ottica Europa League: "Cristante e Pellegrini sono la miglior soluzione per giocare col Siviglia alla luce della squalifica di Veretout. Non non sto pensando alla soluzione Mancini a centrocampo. Spero di poter convocare Pellegrini contro il Siviglia, sono fiducioso".

 

 

 

 


 


 

 


 

 

Commenti

Edicola IPG: le prime pagine dei quotidiani del 1 agosto
Champions, De Laurentiis avverte il Barça: "Il mio Napoli può sognare. Il Camp Nou senza pubblico..."