Serie A

Bologna, scoppia la polemica: caro biglietti per la sfida contro il Milan, tifosi infuriati

In tanti hanno minacciato di non voler mettere più piede al Dall'Ara secondo Il Resto del Carlino

Francesco Rossi
13.10.2021 17:47

 

Il Bologna ha aperto le danze per la prevendita dei biglietti di Bologna-Milan, ma stando a quanto riportato da Il Resto del Carlino, i tifosi felsinei non avrebbero preso bene il caro prezzi per quanto concerne i tagliandi. Di seguito, vi riportiamo quanto affermato da Il Resto del Carlino su tale vicenda riguardante i biglietti messi in vendita per Bologna-Milan:

"La miccia che ha fatto scaldare gli animi e che già ieri sera ha portato alcuni dei vecchi abbonati a reazioni di pancia e a minacciare di non mettere più piede al Dall’Ara arriva dai prezzi: 20 euro il biglietto in prelazione per gli abbonati della stagione 2019-20. Piccolo dettaglio, il prezzo pieno è di 20. Non solo: l’abbonamento 2019-20, in curva, costava 190 euro per l’intera stagione, una media di 10 euro a partita. Quest’anno, il prezzo del biglietto è di 12. Con il Milan, però, è gara di cartello, che fa salire la richiesta. Ed ecco l’aumento a 20. Si aggiunga che i match di cartello potrebbero essere 4-5, all’interno di una stagione ed ecco che i tifosi dei club hanno già stimato rincari che si aggirano attorno al 35 per cento, rispetto agli abbonamenti 2019-20".

Il Centro Bologna Clubs ha già chiesto un appuntamento con la dirigenza del Bologna, con l'obiettivo di approfondire il tema del caro prezzi, per poi eventualmente prendere una posizione ufficiale sul da farsi, in base a quelle che saranno le risposte.