Europa League

Covid-19, la Uefa studia una modifica ai parametri del Fair Play Finanziario

Francesco Perna
14.05.2020 18:57
La UEFA starebbe pensando di modificare alcune regole attualmente in vigore per il Fair Play Finanziario dopo la pandemia dovuta al Covid-19 Come riporta RMC Sport, la Uefa starebbe pensando di voler modificare alcune regole attualmente in vigore per il Fair Play Finanziario. Il numero uno della UEFA Ceferin, aveva detto che il FPF dovrà adattarsi alla nuova situazione, escludendo però che si sarebbero apportate modifiche nel breve periodo. Tra i cambiamenti principali ci sarebbe l'estensione della fascia temporale presa in considerazione per analizzare i conti delle squadre: non più 12, ma 24 mesi. Il passivo massimo autorizzato verrebbe portato da 30 a 60 milioni di euro.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Gelson Fernandes annuncia: "A fine stagione lascerò il calcio"