Calcio

L'ex presidente della Figc Tavecchio: "Fermare i campionati causerebbe un danno incalcolabile al sistema"

Sebbene i contagi continuino ad aumentare, l'ex presidente federale si è detto contrario allo stop della Serie A

Salvatore Delle Donne
08.10.2020 18:49

Carlo Tavecchio (ph social)

Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, l'ex presidente federale Carlo Tavecchio ha espresso il suo punto di vista sulla vicenda Juventus-Napoli e sul prosieguo del campionato. Queste le sue dichiarazioni: "Manco da 3-4 giorni e non ho seguito gli ultimi sviluppi. Ma c'è un protocollo approvato da tutte le autorità e vale per diverse situazioni. A me risulta che c'era un'ulteriore accordo tra le società, secondo cui se si riducono le rose come numnero la partita va giocata. Le autorità locali devono uniformarsi o quantomeno concertare il comportamento rispetto all'autorità centrale che appartiene allo Stato. Se si sospendessero di nuovo i campionati in Italia sarebbe peggio dell'apocalisse per il sistema".

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Formula1, Schumacher jr: "Fiero di mio padre. E' la mia fonte di ispirazione"