Ronaldo Manchester United (eurosport.it)
Serie A

Bargiggia punge Cristiano Ronaldo: "A Manchester solo per soldi, ma quale amore"

Il noto giornalista sul proprio sito personale spiega le ragioni che hanno portato Cristiano Ronaldo a tornare allo United

Gaetano Masiello
08.09.2021 11:34

Il trasferimento di Cristiano Ronaldo dalla Juventus al Manchester United continua a far discutere e il noto giornalista, Paolo Bargiggia, sul proprio sito ufficiale ha detto la sua sul passaggio del fuoriclasse portoghese dalla Juventus a Manchester, sponda United.

 

LEGGI ANCHE: Ronaldo: "Io sono interista, contento di aver interrotto la striscia vincente della Juventus. CR7? I bianconeri restano forti lo stesso"

 

Bargiggia, ecco l'opinione del giornalista sul trasferimento di CR7 allo United

"La romanticissima narrazione che descrive Cristiano Ronaldo come il figlio prodigo dell’Old Trafford fa acqua da tutte le parti. Sì, certo, il peso specifico di un 'padre' come Sir Alex Ferguson è stato sicuramente importante. Ma la cosa più pesante nel colpo di fine calciomercato resta il portafogli di CR7". 

Prosegue Bargiggia in merito alla possibilità di Ronaldo di trasferirsi al Manchester City prima di ritornare allo United: “Il primo indizio? Sicuramente la sponda di Manchester, rimasta in bilico fino all’ultimo. Se c’era amore, come mai il campione di Madeira era ad un passo, o forse qualcosa in più, dal vestire la divisa degli Sky Blues? Non è stata forse una mera questione di guadagno? ” 

Conclude Bargiggia: “Alla Juventus, grazie alla Flat Tax, il cinque volte pallone d’oro pagava centomila euro all’anno sui redditi esteri: quello che proviene da diverse milionarie sponsorizzazioni. In Inghilterra andrà ancora meglio. Ronaldo non pagherà nessuna imposta sui redditi esteri, grazie al bonus 'Res Non Dom'”.

Dove vedere No Time to Die 007, streaming gratis e diretta tv James Bond Netflix o Amazon Prime?
Borriello sull’addio di Ronaldo alla Juventus: “Non un bel segnale per i bianconeri”