Gol greci per Moras e Oikonomou, Belfodil in doppia cifra

Marco Vigarani
05.04.2019 14:48
Troviamo a sorpresa tra i marcatori Moras e Oikonomou mentre Belfodil tocca la doppia cifra, Capello torna a segnare e Taider non evita un ko pesante a MontrealCi stupiamo sempre quando un difensore centrale finisce nell'elenco dei marcatori ed in particolare succede oggi scoprendo che tre ex rossoblù hanno potuto esultare a distanza di pochi giorni uno dall'altro. Il primo è stato Andrea Mantovani che oggi milita in C nel Vicenza ma dalla Grecia è arrivata una doppia risposta con il veterano Vangelis Moras ormai a fine carriera tra le fila del Larisa ed il più giovane Marios Oikonomou che sta disputando una bella stagione nell'Aek. Toccante in particolare l'esultanza dell'ex capitano rossoblù al fratello prematuramente scomparso. Poco spazio invece per Simone Verdi al Napoli anche se nella vittoria sulla Roma l'attaccante si è tolto la soddisfazione di segnare un gol e fornire un assist vincente: 3 più 3 per lui in stagione. Sta andando decisamente meglio a Manolo Gabbiadini che da gennaio nella Sampdoria ha già collezionato 4 reti e 2 assist in blucerchiato: l'ultimo inutile centro ai danni del Torino. In Serie B non fa ormai più notizia il gol di Massimo Coda, leader dell'attacco del Benevento e già autore di 14 reti, che però ha trovato nel turno infrasettimanale anche l'aiuto dell'altro ex Riccardo Improta, a segno contro il Carpi per la terza volta in stagione. Nelle ultime due partite è inoltre tornato a segnare anche Alessandro Capello, attaccante del malcapitato Padova a fortissimo rischio retrocessione. Dalla C arrivano invece i centri di due veterani del gol come Matteo Mancosu e Daniele Vantaggiato: il primo a segno su rigore nel successo dell'Entella a Novara (sesto centro dal suo rientro in Italia a gennaio), il secondo in rete ai danni del Pordenone.Scendiamo ancora in D per incontrare un altro marcatore decisamente esperto come Massimo Loviso, regista che sta provando a trascinare il Modena alla promozione. Gioie anche per i più giovani Riccardo Pasi (quarto gol stagionale con la maglia dell'Union Feltre) ed Antonio Calabrese (centravanti del Castelfidardo). Tornando all'estero tocca la doppia cifra in Bundesliga Ishak Belfodil grazie alla doppietta realizzata nella grande vittoria per 4-1 del suo Hoffenheim ai danni del Leverkusen. Se la sta cavando bene anche Felipe Avenatti, ancora a segno per il suo Kortrijk nei playoff del campionato belga mentre invece Saphir Taider ha iniziato fortissimo la sua stagione americana ma il suo terzo gol stagionale non ha potuto evitare il collasso per 1-7 di Montreal sul campo di Kansas. Chiudiamo con il secondo centro stagionale di Federico Rodriguez con il suo Danubio nel campionato uruguaiano.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Torino, oggi col Parma puoi diventare grande: tornano Zaza e il 3-5-2