Serie A

Commisso rassicura Ribery: "Io, la Fiorentina e i tifosi vicini a Franck"

Il presidente viola ha voluto rassicurare l'attaccante francese dopo la rapina subita in casa

Salvatore Delle Donne
07.07.2020 09:03

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina (ph social)

Dopo le parole di Ribery, il quale ha minacciato l'addio al seguito della rapina subita in casa, ci ha pensato direttamente il patron viola Commisso a tranquillizzare l'ambiente e l'attaccante francese: "Sono molto dispiaciuto e colpito da quanto è successo a Ribery. Tutti noi siamo molto vicini a Franck e alla sua bellissima famiglia. Sono situazioni che oltre ai danni economici, rappresentano veri e propri traumi per chi li subisce in quanto ti vengono a mancare beni personali e affettivi che nulla potrà sostituire, ma soprattutto ti viene a mancare la serenità che ognuno di noi deve avere quando lascia a casa la propria famiglia, la moglie, i bambini. Faremo il possibile per fare tornare a Franck la tranquillità necessaria e affronteremo insieme a lui questo bruttissimoi momento. Sono sicuro che anche i fiorentini saranno al suo fianco facendogli sentire il loro grande affetto e il loro amore per il nostro grande campione". 

Commenti

Rangnick, arriva la smentita del Milan: "Nessuna decisione presa"
Inter, pronta l'ennesima rivoluzione: ecco la lista di Conte