Serie A

Moggi-Calciopoli, assoluzione dall'Europa? Lui ci crede: "Ci sono gli elementi, hanno accettato il ricorso"

L'ex dirigente della Juventus ha presentato ricordo alla Corte Europea anni fa, cos' come Antonio Giraudo

Francesco Rossi
01.10.2021 18:45

Luciano Moggi (ph Social)

 

L'ex dirigente della Juventus, Luciano Moggi, crede che il suo ricorso alla Corte Europea presentato anni fa per il caso Calciopoli, possa andare a buon fine. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate a calcionapoli24.it:

Il mio ricorso alla Corte Europea era stato accettato qualche anno fa, così come per Antonio Giraudo. Il tempo è quello che conoscete tutti per la giustizia sportiva italiana. Ho fatto questa cosa anni fa e penso che fino al prossimo anno non si saprà niente. Penso che verrà unificato a quello di Giraudo. La Corte Europea se accetta significa che ci sono elementi di cui parlare. E le nostre pratiche sono state accettate ma si entra nel merito solo quando ci chiameranno”.

CORTE D'APPELLO DI MILANO - “Tutto quello che ha avuto la Corte d’Appello di Milano può essere sufficiente ma nella vita può succedere di tutto. Sono abituato a pensare che le cose si possono risolvere in un altro modo rispetto a quello in cui si spera”.