Festa Inter: Zhang lancia un importante messaggio sul futuro di Conte. Quali sono i possibili scenari?
Serie A

Festa Inter: Zhang lancia un importante messaggio sul futuro di Conte. Quali sono i possibili scenari?

Nel giorno dei festeggiamenti dell'Inter per aver conquistato il 19esimo scudetto della propria storia, il presidente Steven Zhang ha parlato del futuro, lanciando un messaggio a Conte...

Alessandro Pallotta
24.05.2021 08:22

In occasione del termine dell'ultimo match di campionato contro l'Udinese, vinto per 5-1, tutto il mondo interista ha festeggiato il 19esimo scudetto che mancava nella bacheca nerazzurra da circa 11 anni. Una giornata ricca di emozioni per tifosi, staff, dirigenza e calciatori che poi si sono incontrati per festeggiare insieme con l'affaccio dei protagonisti di questa impresa dal terzo anello. In questo contesto di festa, il presidente dell'Inter Steven Zhang ha parlato della gioia di aver vinto questo trofeo e ha rilasciato delle importanti dichiarazioni su Conte e il suo futuro. 

Inter Udinese 5-1: Young, Eriksen, Lautaro, Perisic e Lukaku danno il via ai festeggiamenti nerazzurri

Alla vigilia dell'ultimo match di campionato, Antonio Conte aveva dichiarato: “Manca l’ultima partita contro l’Udinese che è una buonissima squadra e dovremmo cercare fino all’ultimo di dare sempre il massimo per finire nella migliore maniera. Domani dobbiamo alzare il trofeo dello scudetto e vogliamo farlo con una buona prestazione”. Detto, fatto. Così come richiesto dal tecnico salentino, i nerazzurri hanno interpretato al meglio la partita di San Siro, terminando il campionato nella migliore maniera possibile: battendo i ‘bianconeri’ per 5-1. Dopo i goal realizzati da Young ed Eriksen nel primo tempo, nel secondo sono scesi in cattedra Lautaro, Perisic e Lukaku (con un goal abbastanza fortunoso, ndr) che hanno sigillato la vittoria dell'Inter in questa ultima giornata di campionato. Per l'Udinese ha segnato Roberto Pereyra su rigore al minuto '79.

Terminato il match contro i friulani, Conte e i suoi calciatori sono tornati negli spogliatoi per cambiarsi mentre veniva sistemato il palco, poi sono rientrati in campo ad uno ad uno, tra gli applausi di circa 1000 spettatori. Dopo la consegna del trofeo da parte del presidente Dal Pino ad Handanovic, la festa nerazzurra è cominciata, con la gioia dei calciatori, delle loro famiglie, dello staff e della dirigenza, dei 1000 tifosi presenti a San Siro, di oltre 4500 tifosi fuori dallo stadio e degli interisti sparsi in tutto il mondo. In questo contesto di gioia e festa, ha parlato il presidente Steven Zhang, dando anche delle importanti indicazioni sul futuro. 

Le parole di Zhang: “La speranza è che questa gioia e questa energia positiva possa continuare per cent’anni”

Intervenuto ai microfoni di DAZN, il presidente dell'Inter Steven Zhang, ha così descritto la gioia che sta vivendo: "È un momento speciale per tutto il lavoro fatto in questi cinque anni, da quando abbiamo abbracciato il progetto Inter come Suning. È una gioia che vogliamo condividere con tutti i nostri tifosi nel mondo, è meravigliosa questa sensazione".

Il presidente nerazzurro ha inoltre affermato che, sin dal primo allenamento, era convinto che la squadra potesse vincere qualcosa d'importante in questa stagione: "Ad essere sincero, fin dal primo allenamento ho parlato con la squadra, pensando che avremmo potuto raggiungere qualcosa di grande. Ma il momento decisivo è stato nella vittoria contro la Juventus, a fronte di una grandissima partita. Lì secondo me si è capito il percorso di crescita della squadra".

Secondo quanto riportato da Virgilio Sport, il Presidente dell'Inter ha aggiunto: “Siamo arrivati in Europa cinque anni fa sognando di vincere un titolo importante e ce l’abbiamo fatta. La speranza è che questa gioia e questa energia positiva possa continuare per cent’anni“. Infine, in vista dell'incontro che si terrà a breve, ha mandato il seguente messaggio ad Antonio Conte: “Ha spinto tutti noi verso l’obiettivo, non solo i giocatori. Lui è un grande motivatore, oggi l’obiettivo è stato raggiunto anche e soprattutto grazie a lui”.

Incontro Conte-Zhang: quali possibili scenari?

Il Corriere della Sera, prima della festa scudetto nerazzurra, ha definito questa settimana come decisiva per definire il futuro manageriale dell'Inter. Ecco le parole del Corriere della Sera: "Tutto ruota attorno Conte e alla sua permanenza. L’allenatore vuole chiarezza sul progetto. Due estati fa gli fu detto che l’Inter sarebbe cresciuta costantemente, ora si parla di mercato in autofinanziamento, dopo una stagione di stipendi a singhiozzo".

L'allenatore salentino è colui che è riuscito a riportare lo scudetto all'Inter dopo tanti anni di dominio ‘bianconero’, ha valorizzato la squadra e ha ridato credibilità nazionale ma anche internazionale al club raggiungendo una finale di Europa League nella prima stagione in nerazzurro. Per restare Conte però vuole capire quali sono le intenzioni della società.  Ovviamente è molto importante che il presidente metta in chiaro i piani di Suning e le sue ambizioni. In quanto una volta vinto lo scudetto, l’allenatore salentino ha l'ambizione di riconfermarsi in Italia e migliorarsi anche in Europa.  La sensazione è che, anche dopo le parole del presidente Zhang, si riesca a trovare una comune quadra che possa far proseguire questa storia vincente tra l'Inter e Antonio Conte. Seguiranno aggiornamenti…

 

Commenti

Ciclismo, l'incredibile retroscena su Jan Ullrich: "Prima delle corse metteva la nutella nel microonde e..."
Furia Juric, Pistocchi non ci sta: "Nelle ultime 12 partite 7 punti, ma un giornalista serio come Ugolini non può...."