Tennis

Tennis, Monfils chiede l'intervento medico, Rublev lo accusa di fingere (Video): "Non sono un medico, ma guarda come..."

Litigio tra il francese e il russo durante il match di ottavi di finale del Masters 1000 di Cincinnati

Andrea Riva
20.08.2021 11:15

Rublev (fonte: Facebook)

Negli ottavi di finale del Masters 1000 di Cincinnati, nel match di ottavi di finale tra Monfils Rublev, vinto da quest'ultimo per 7-6, 7-6, c'è un stato ub litigio all'inizio del secondo set con il transalpino che chiede l'intervento medico all'arbitro Nacho Forcadelle per problemi di stomaco, ma quando poi ha continuato a giocare e brekkato Rublev, il russo ha cominciato a lamentarsi con il giudice di sedia: "Non si sente bene, guarda come corre. Negli ultimi sette anni, quando perde succede sempre qualcosa" (poco dopo Monfils vomiterà a bordo campo).

Dopo lo scambio di battuta è passato direttamente tra i due protagonisti con il francese che ha provato a spiegarsi: "Non ho niente contro di te, mi dispiace, mi dispiace molto. Ho anche detto che volevo smettere"; ma perchè hai un problema?" Pronta la replica del russo; "Negli ultimi cinque anni hai avuto il maggior numero di assistenza medica nel circuito".

A questo punto Monfils non c'è stato alle accuse rivolte dal suo collega: "E ho vomitato! O pensi che sia finta questa cosa? Sai che non voglio che questo accada, mi dispiace".

Dopo questo scambio di accuse per fortuna i due contendenti, hanno deciso di finire il litigio scambiandosi il cinque a rete, tra gli applausi del pubblico che ha gradito questa sorta di pace e. a fine incontro c'è stato l'abbraccio a confermare la pace definitiva tra i due.

LEGGI ANCHEAtp Atlanta, Kyrgios serve con il tweener e conquista il punto (VIDEO)

Monfils-Rublev, il video del litigio