Suning (Social)
Calcio

Inter, BC Partners si defila: Suning non riesce a vendere quote del club

Le ultime sulla situazione societaria in casa nerazzurra

Francesco Perna
23.04.2021 19:15

Secondo quanto riporta Bloomberg, il fondo di private equity BC Partners avrebbe mollato la presa sulla possibile acquisizione dell'Inter. A far fare il passo indietro decisivo al fondo, scrive Bloomberg all'interno di una lunga inchiesta "la stabilità a lungo termine dei pagamenti cinesi", visto che milioni di sponsor sono arrivati con Suning e prima non si erano mai palesati (cita gli investimenti sul Centro Sportivo). Un possibile buyer del club ha spiegato che "il gruppo ha identificato in 500 milioni di euro il debito della società e che procederà solo in caso di una ristrutturazione del debito e dell'equity".

Oaktree Capital Group sarebbe in discussioni avanzate per iniettare 150 milioni di euro nelle casse del club, spiega l'inchiesta: diversi meetings sarebbero andati in scena nell'ultimo mese e il gruppo potrebbe diventare poi anche un socio di minoranza del club. Da parte delle parti interessate nessun commento ufficiale.

Commenti

Fantacalcio, le ultime dai campi per la 35^ giornata: ok Milinkovic e Chiesa. Ritorna Caputo
Vlahovic via dalla Fiorentina? Il procuratore incontra la Roma