Pioli prepara la sfida di Champions Milan-Atletico Madrid (ph Image Photo)
Champions League

Milan-Atletico, il tecnico Pioli precisa: “Non sarà decisiva. Brahim Diaz? Un vero trequartista. Giroud? Sta meglio”

Alla vigilia di Milan-Atletico Madrid di Champions League, il tecnico Pioli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport

Emmanuele Sorrentino
27.09.2021 18:10

A margine della conferenza stampa della vigilia, l’allenatore del Milan Stefano Pioli ha commentato così la partita di domani, Milan-Atletico Madrid, valida per la seconda giornata del girone B di Champions League: ”C'è sicuramente entusiasmo e voglia di giocare questa partita. Prenderemo entusiasmo dai nostri tifosi per questa gara molti difficile e molto importante per noi". Sull’atteggiamento della squadra in avvio di match, afferma: “Proveremo a fare la partita? Anche con il Liverpool volevamo farla, ma poi le cose sono cambiate. Partiamo sempre con le nostre idee, lo faremo anche domani, poi vedremo, dipende anche dagli avversari. L'importante è essere equilibrati - prosegue Pioli -, loro hanno grandi giocatori, che riescono a sfruttare gli errori. Vogliamo togliere lo 0 dalla nostra classifica, non siamo partiti con il piede giusto, ma poi mancheranno altre quattro partite. Non sarà decisiva domani, ma molto importante".

Sull’apporto di Brahim Diaz, il tecnico rossonero ha precisato: “Non abbiamo mai avuto dubbi su di lui, è un vero trequartista, attacca anche la profondità e deve continuare così". E su Giroud, Pioli rivela: “Sta meglio, ha perso condizione e ritmo in due settimane ma i 45 minuti a La Spezia gli hanno sicuramente fatto bene".

LEGGI ANCHE: Milan-Atletico Madrid, il borsino degli infortunati: Florenzi e Kjaer ok, stop Ibrahimovic

Quali squadre tifano Zazzaroni, Diletta Leotta, Caressa e D'Amico? Fede calcistica dei giornalisti, conduttori e telecronisti Sky e DAZN
Sabatini, addio al Bologna e rottura con Saputo: "Costruita una squadra col c..."