Calciomercato

Milan, Kessiè: il Psg contatta ufficialmente l'agente e gli offre un super ingaggio

Il centrocampista ivoriano è sempre più lontano dal Milan, con il Psg pronto a ricoprirlo d'oro

Andrea Riva
06.09.2021 19:15

Franck Kessiè (fonte: Facebook)

Sembra destinata a concludersi l'avventura del centrocampista ivoriano Franck Kessiè e il Milan, nonostante il classe '96 durante le Olimpiadi avesse giurato amore eterno ("Voglio restare per sempre", le sue parole) per il club rossonero, con quest'ultimo, disposto a prolungare il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, con un notevole ritocco dell'ingaggio: contratto di 6,5 milioni netti a stagione, a fronti degli attuali 2,2.

Ma neanche questo offerta sembra bastare al calciatore e così il Psg, che da parecchi giorni faceva la corte al giocatore, in queste ultime ore ha rotto ufficialmente gli indugi: infatti secondo quanto svela Footmercato, il club transalpino ha stabilito un primo contatto col procuratore di Kessié, ovvero George Atangana, offrendo ben nove milioni netti all'anno, che molto difficilmente saranno rifiutati.

A questo punto Paolo Maldini, messo alle strette, cercherà di venderlo nella sessione invernale di calciomercato, per cercare di recuperare alcuni milioni (anche se non saranno tanti) e non perderlo a zero come già successo con Donnarumma e Calhanoglu. Ora bisognerà vedere se il Psg accetterà di spendere alcuni milioni a gennaio, o invece vorrà aspettare l'estate 2022 per acquistare ufficialmente l'ivoriano.

Insomma per il Milan un'altra grana di mercato, che presumibilmente gli farà perdere altri preziosi milioni.

LEGGI ANCHERavezzani punge Mancini: "Con questi attaccanti che non sono andati oltre gli ottavi di Champions non può che finire così"