Bundesliga

Haaland e il suo sogno nel cassetto: “Vorrei fare il rapper!”

L’attaccante norvegese del Borussia Dortmund si confessa a Soccerbible

Francesco Rossi
12.09.2020 15:03

Haaland è stato protagonista ieri nella vittoria contro lo Schalke. L'attaccante è stato il primo a segnare in Bundesliga dopo lo stop per il Covid-19 (Ph. Twitter)
 

La stagione scorsa ha impressionato tutti a suon di gol - ben 44 tra Salisburgo e Borussia Dortmund - ed è diventato l'attaccante più desiderato del momento. Il colosso norvegese Erling Haaland continua a stupire non solo in campo, ma anche fuori. Intervistato da Soccerbible, il bomber del Dortmund ha rivelato quale sia una delle sue passioni più segrete: il rap. Ecco le parole del centravanti nordico, il quale ha trattato vari temi durante l'intervista come il suo approdo nel Dortmund:

"Se non fossi riuscito nello sport, avrei fatto il rapper. Devo essere sincero: spero, un giorno, di avere una canzone tra le hit del momento in Norvegia"

DORTMUND SCELTA GIUSTA - "Credo che io e mio padre, oltre alle persone intorno a me, abbiamo lavorato bene nella scelta del nuovo club. I dirigenti hanno fatto sì che io volessi andare al Dortmund. Mi sono sentito nel posto giusto quasi dal primo secondo. Per questo di giorno in giorno è stato sempre più facile rendere, allenarsi, ed essere me stesso in fretta. Per me questo è importante".

QUELLA CURVA... - "La prima volta che ho visto il muro giallo era durante il riscaldamento. Mi ricordo che ho pensato che era incredibilmente grande. L'atmosfera è incredibile".

Commenti

Dove vedere Finale Us Open Zverev-Thiem, streaming gratis e diretta tv in chiaro?
Pistocchi consiglia la Juventus: “Gestione, scouting e gioco per vincere la Champions”