Kessie come Donnarumma e Calhanoglu: il commento di Biasin sul mancato rinnovo dell’ivoriano
Serie A

Biasin paragona Kessie a Donnarumma: “Lo fa solo per il grano: siamo alle solite, ma guai a fischiarli”

Il noto giornalista Fabrizio Biasin torna alla carica sul mancato rinnovo di Kessie con il Milan e fa il paragone con Donnarumma

Emmanuele Sorrentino
12.10.2021 16:49

Dopo Donnarumma e Calhanoglu, il Milan rischia di perdere anche Frank Kessie: il cenrocampista ivoriano, in scadenza nel prossimo giugno, ancora non ha raggiunto l’accordo con i rossoneri per il rinnovo di conratto, nonostante il cauto ottimismo che circolava nelle scorse settimane. L’agente del calciatore aveva fatto sapere di essere disposto persino a chiudere a quota sei milioni, ma allo stato attuale la situazione è tutt’altro che definita e ora i rossoneri rischiano di perdere un altro elemento della rosa a parametro zero. Pronto l’assalto di Barcellona, Psg e Liverpool, con i blaugrana che nelle ultime ore hanno formulato un’offerta vicino ai 16 milioni di euro. 

Nel frattempo il noto giornalista Fabrizio Biasin, sul suo profilo Twitter, attacca senza mezze misure Kessie e il suo agente per la situazione anomala. In un tweet scrive: “Se è vero che #Atangana sta facendo il giro delle 7 chiese per proporre #Kessie a 8.5 milioni, allora: - Non è una questione di ambizioni sportive. - Sta facendo il piazzista. - Lo fa solo per il grano. E, insomma, siamo alle solite. Ma guai a fischiarli eh, che sono sensibili”, commenta così Biasin.

LEGGI ANCHE: Milan, il Barcellona prepara l’assalto a Kessie: i blaugrana si muovono per gennaio, rossoneri avvisati

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar supera Froome e Sagan, bene due italiani
Assemblea Lega Serie A, sul tavolo la questione DAZN: nel mirino ascolti televisivi e problemi di trasmissione