Serie A

Conte amaro dopo Inter-Milan: “Persa partita giocata bene, rossoneri fortunati”

Il tecnico nerazzurro non nasconde il rammarico per la sconfitta nel derby con il Milan

Francesco Rossi
17.10.2020 20:59


 

Antonio Conte non può essere di certo soddisfatto per la sconfitta nel derby contro il Milan. Scuro in volto e deluso per il risultato, il tecnico pugliese dell'Inter ha rilasciato le seguenti parole a Sky Sport nel dopo gara: 

"Dispiace aver perso una partita secondo me ben giocata da parte nostra, abbiamo creato tantissime situazioni per fare gol. Loro sono stati bravi e in alcune circostanze anche fortunati. C'è stato grande impegno da parte dei ragazzi, ci tenevamo tanto a vincere la partita. Abbiamo commesso due disattenzioni sui loro gol, poi abbiamo avuto tantissime occasioni per pareggiare e vincere la partita. Tanti complimenti a loro. In ogni partita creiamo tante situazioni per fare gol, dobbiamo essere più bravi, più cinici, più cattivi per sfruttare queste situazioni, ma non ho niente da rimproverare ai ragazzi, l'atteggiamento è stato positivo, hanno lottato per raggiungere quanto meno il pareggio. Non siamo stati fortunatissimi, stasera".

PROBLEMI DIFENSIVI - "La solidità difensiva è sempre importante, ma subire un po' è inevitabile giocando con due esterni che sono due ali, come Perisic e Hakimi. Giochiamo anche con due attaccanti e c'è qualcuno che a volte storce la bocca perché vuole anche il trequartista. Però ci sono anche degli equilibri da mantenere. I due gol erano evitabilissimi. Kolarov fatica da centrale? Io penso che sia il miglior ruolo per lui in questo momento, l'ha fatto nella Roma e lo fa in nazionale. C'è da lavorare con lui, ma con tutti quanti. Ma noi la partita l'abbiamo fatta, abbiamo creato tante occasioni, se le avessimo sfruttate parleremmo di bella Inter".

Commenti

Champions League, ecco le gare trasmesse in chiaro da Mediaset
Samp-Lazio 3-0, Ranieri: “Dobbiamo restare umili, è la cosa a cui tengo di più”