Coronavirus

Spadafora: "Abbiamo tutelato lo sport dilettantistico. Stop solo alle attività amatoriali di contatto"

Attraverso un post su Facebook, il Ministro dello Sport Spadafora ha chiarito le restrizioni riguardanti il nuovo Dpcm

Salvatore Delle Donne
13.10.2020 10:22

Vincenzo Spadafora (ph Social)

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha spiegato attraverso un post pubblicato sulla propria pagina Facebook le restrizioni presenti all'interno del nuovo Dpcm, chiarendo che lo stop riguarda al momento solo lo sport amatoriale: 

"Lo Sport è salute, promuove corretti stili di vita e tutela il benessere psico-fisico in ogni suo aspetto e a tutte le età. Il mondo sportivo è stato tra i più colpiti durante il lockdown e nelle settimane successive: è stato tra gli ultimi settori a riprendere, soprattutto lo sport di base, e ancora i numeri della ripresa non sono minimamente paragonabili a quelli precedenti la pandemia. Abbiamo fatto ogni sforzo possibile, operato a sostegno del settore con misure e risorse mai viste prima, assicurato bonus a una categoria di lavoratori finora invisibile, previsto sostegni a fondo perduto. Faremo di tutto affinche lo sport, con tutti i benefici che comporta, non si fermi di nuovo. L'analisi svolta dal Cts delle curve dei contagi e degli altri indicatori sensibili ha imposto il Governo la necessità di prendere decisioni difficili, proporzionate, ragionevoli. Tutti i settori sentiranno di una stretta. Nel nuovo Dpcm abbiamo tutelato non solo lo sport professionistico ma anche quello dilettantistico. Questo significa che i ragazzi e le ragazze iscritti a scuole e campionati potranno continuare le loro attività anche per quanto riguarda il calcio, il basket, la pallavolo, fatto salvo il rispetto delle regole e la prudenza oggi necessaria in ogni aspetto della vita quotidiana. Dal lato sportivo al momentoi, si è deciso di fermare solo le attività amatoriali degli sport di contatto: per intenderci, le partitelle organizzate tra amici. Chiaramente tutto il settore continuerà a ricevere il sostegno nei prossimi provvedimenti economici, a partire dalla prossima Legge di Bilancio. Moniteremo nelle prossime settimane se sarà possibile tronare a giocare anche tra amici in modo amatoriale o se, speriamo di no, sarà necessaria un'ulteriore stretta".

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Napoli, giocatori negativi al Covid: tutti negativi i tamponi effettuati ieri