Le Bollette del Bolletta

Pronostici Serie A: i nostri consigli sulla 18^ giornata di campionato

Pronostici Serie A: Inter nettamente favorita nel testa coda di Salerno. Gol in vista nei big-match di Bergamo e Milano. Trasferta insidiosa per la Juventus

Daniele Bolletta
18.12.2021 12:10

Pronostici Serie A

PRONOSTICI SERIE A

Penultimo atto dell’anno solare per la massima serie che fatica a trovare un unico padrone. Con gli ultimi risultati è diventata sempre più equilibrata ed entusiasmante la lotta soprattutto al vertice, dove quattro squadre, divise da 4 punti totali, stanno facendo il vuoto e si giocheranno allo sprint il titolo di campione d’inverno.

Lazio-Genoa: la 18^ giornata sarà aperta già venerdì pomeriggio dal match dell’Olimpico, con i biancocelesti obbligati a cancellare lo stop di Reggio Emilia contro il Sassuolo, ennesimo scivolone stagionale patito lontano dalle mura amiche, che li ha allontananti ulteriormente dalla zona Europa. Rientreranno Milinkovic e Luis Alberto, mentre saranno da valutare le condizioni di Immobile febbricitante. Sponda ligure, si può finalmente festeggiare, almeno in Coppa Italia, il primo successo dell’era Shevchenko che, superando la Salernitana, si è “regalato” un’altra gara contro il suo amato Milan negli ottavi di finale. Non vanno bene invece le cose in campionato dove, con la sanguinosa sconfitta nel derby, i rosso-blu hanno inanellato il quarto k.o. in 5 gare, rimanendo incagliati al terzultimo posto in classifica. Puntiamo sulla qualità dei romani espressa soprattutto negli incontri casalinghi. Multigol Casa 2-4 (1,62) e Over 2,5 (1,80).

Salernitana-Inter: in serata andrà in scena un autentico testa-coda con i granata in piena crisi sportiva e societaria e reduci anche dall’eliminazione in Coppa Italia per mano del Genoa. Un k.o. che oltre a portare a 4 le partite senza segnare, ha anche allungato la nefasta serie già iniziata in campionato, dove chiudono desolatamente la graduatoria dopo aver collezionato a Firenze la sesta sconfitta in 7 gare. Completamente diverso ovviamente lo scenario tra i neroazzurri, che grazie alla perentoria affermazione sul Cagliari domenica scorsa, quinta perla consecutiva e quarta senza subire reti, si sono presi il comando della Serie A scavalcando i cugini rossoneri. Senza particolari voli pindarici andiamo convinti con gli uomini di Inzaghi e prendiamo l'Over 2,5 (1,40) e il 2 con Handicap (1,60).

Atalanta-Roma: uno dei due big-match di giornata con i bergamaschi che, espugnando Verona sette giorni fa, hanno collezionato la sesta vittoria consecutiva in campionato riuscendo anche a scavalcare il Napoli e impadronirsi della terza piazza, lanciandosi come una delle più accreditate al successo finale. Davanti troveranno i giallorossi, sesti in classifica al pari della Juventus e reduci dal successo interno con lo Spezia nel posticipo di lunedì scorso. Gli uomini di Mourinho non brillano certamente per continuità e trovano particolari difficoltà soprattutto quando affrontano squadre di alto rango. Andiamo dunque sull’1 + Over 1,5 a 1,85 e visti i recenti scontri diretti disputati a Bergamo con l’Over 2,5 (1,57).

Bologna-Juventus: non è un buon momento per i discontinui felsinei che, perdendo il lunch match con il Torino nel turno precedente, hanno incassato il secondo k.o. consecutivo (il terzo nelle ultime 5 partite) allontanandosi dalla zona Europa assaporata solamente un paio di settimane fa. Anche i bianconeri non sembrano eccellere per brillantezza, come dimostra il deludente pareggio di Venezia di sabato scorso che li ha fatti scivolare al sesto posto. Allegri che dovrà rinunciare ancora a Danilo e Chiesa, spera quantomeno di recuperare Dybala per la panchina. Gol o Over 2,5 (1,42).

Cagliari-Udinese: chiuderà il sabato il match della Sardegna Arena, dove i ragazzi di Mazzarri, dopo essere tornati finalmente alla vittoria in Coppa contro il Cittadella nonostante un copioso turn over, avranno l’obbligo di rompere il digiuno anche in campionato che dura dal 17 Ottobre. Da allora 4 pareggi e 5 sconfitte, l’ultima senza storia a San Siro con l’Inter, che ha lasciato i rosso-blu al penultimo posto in classifica. Anche i friulani arrivano a questa gara con il pass di Coppa Italia in tasca, grazie alla netta affermazione sul Crotone. Il percorso di Cioffi in panchina (subentrato a Gotti) era iniziato pochi giorni prima con il brillante pareggio interno contro il Milan. Un esordio che stava per essere bagnato con un prestigioso successo, sfumato solamente nei minuti di recupero. 1X con Under 4,5 (1,63) e Multigol Casa 1-2 (1,55).

Fiorentina-Sassuolo: gara che dovrebbe garantire spettacolo tra due squadre che hanno nella fase offensiva la massima espressione delle propria filosofia di gioco. I viola, quinti in classifica, continuano ad essere l’unica compagine a non aver mai pareggiato e arrivano dal successo in Coppa Italia sul Benevento, che ha fatto il paio con la netta affermazione di sabato scorso in campionato contro la Salernitana (terza di fila), trascinati dal solito Vlahovic, capocannoniere della massima serie. Gli emiliani sono reduci invece dalla vittoria in rimonta sulla Lazio che ha allungato a 5 le partite senza sconfitte. Per la legge dei grandi numeri puntiamo sulle chance mix X Primo Tempo o X Finale (1,76) e X o Gol (1,35).

Spezia-Empoli: due squadre dal trend completamente opposto. I liguri dopo aver incassato con la Roma la quarta sconfitta in 5 gare in campionato, sono stati anche eliminati dal Lecce in Coppa Italia, mettendo sempre più in bilico la posizione di Thiago Motta. Continuano invece a stupire i toscani che, oltre ad essersi lanciati in zona Europa grazie al successo al Diego Maradona (terza vittoria nelle ultime 4 partite), si sono regalati il passaggio del turno in Coppa, andando ad espugnare anche il Bentegodi. Over 2,5 (1,60) e X2 con Over 1,5 (1,75) puntando sul momento d’oro degli uomini di Andreazzoli.

Sampdoria-Venezia: momento positivo per i blucerchiati che nel giro di pochi giorni hanno prima vinto nettamente il derby della Lanterna, allontanandosi dalla zona calda e poi si sono qualificati al turno successivo di Coppa eliminando il temibile Torino. Quasi identico il percorso dei lagunari, che dopo aver fermato sul pari la Juventus in campionato, si sono regalati gli ottavi della coppa nazionale estromettendo la Ternana. Obiettivo di entrambe cercare ulteriori punti per rimpinguare il cuscinetto tra loro e il terz’ultimo posto con i liguri che partono a nostro avviso con i favori del pronostico. 1X co Over 1,5 (1,40) e Gol o Over 2,5 (1,40).

Torino-Verona: crocevia stagionale per due squadre divise da una sola lunghezza e che continuano a danzare al centro della classifica, accumunate tra l’altro dalle sconfitte in Coppa Italia. I granata, guidati dall’ex Juric, non sono riusciti a replicare la bella vittoria in campionato contro il Bologna e sono stati buttati fuori ai sedicesimi dalla Sampdoria. Settimana ben più difficile per gli scaligeri che, al Bentegodi, sono stati prima battuti dall’Atalanta in serie A e poi eliminati in Coppa per mano dell’Empoli. Ci attendiamo equilibrio e per questo puntiamo sulle chance mix X primo tempo o X finale (1,68) e X o Gol (1,45).

Milan-Napoli: il turno verrà chiuso dall’attesissimo big-match che riporta ai duelli di fine anni 80. Rispettivamente seconda e quarta, divise da soli 3 punti, entrambe sono accumunate dalle numerose defezioni delle ultime settimane. Sembrano stare un po’ meglio i rossoneri che, con il pareggio di Udine agguantato nel recupero dall’intramontabile Ibrahimovic, sono riusciti a portare a 3 le gare senza sconfitte con 7 punti su 9 conquistati. Pioli dovrà fare a meno di Leao e Giroud oltre ovviamente a Rebic, Calabria e Kjaer. Netta la flessione invece dei partenopei, che davanti ai propri tifosi, si sono visti superare dalla matricola Empoli, subendo così il secondo stop consecutivo. A preoccupare Spalletti, oltre i numeri che parlano di una sola vittoria nelle ultime 6 gare disputate in campionato, sono le assenze di Koulibaly, Osimhen, Fabian Ruiz e Lobotka alle quali ci sono da aggiungere le non perfette condizioni di Insigne, Zielinski ed Elmas. Difficile sbilanciarsi sull’esito finale, meglio cautelarci con il Gol (1,66).

 

PRONOSTICI SERIE A

 

BOLLETTA 1

Lazio MGCasa2-4, Atalanta Over2,5, Cagliari 1X+Under4,5, Spezia Over2,5, Sampdoria 1X+Over1,5, Torino XPToXFT

Quota 15 (con 10 euro se ne vincono 150 + bonus)

 

BOLLETTA 2

Lazio Over2,5, Inter 2H, Bologna GGoOver2,5, Fiorentina XPToXFT, Empoli X2+Over1,5, Torino XoGG

Quota 17 (con 10 euro se ne vincono 170 + bonus)

 

BOLLETTA 3

Salernitana Over2,5, Atalanta 1+Over1,5, Cagliari MGCasa1-2, Fiorentina XoGG, Sampdoria GGoOver2,5, Milan GG

Quota 12 (con 10 euro se ne vincono 120 + bonus)

___________________________________________________

 

RISULTATI ESATTI MULTIPLI 1

Lazio – Genoa   2-0/2-1/3-0/3-1

Atalanta – Roma   2-0/2-1/3-0/3-1

Torino – Verona   1-1/2-1/1-2/2-2

Quota 17 (con 10 euro se ne vincono 170)

 

RISULTATI ESATTI MULTIPLI 2

Salernitana – Inter      0-2/0-3/0-4

Fiorentina – Sassuolo    1-1/2-1/1-2/2-2

Milan – Napoli     1-1/2-1/1-2/2-2

Quota 17 (con 10 euro se ne vincono 170)

____________________________________________________

 

BOLLETTA MARCATORI 1

Pedro, Zapata, Caputo, Sanabria

Quota 29 (con 10 euro se ne vincono 290)

 

BOLLETTA MARCATORI 2

Sanchez, Keita Balde, Vlahovic, Mertens

Quota 29 (con 10 euro se ne vincono 290)

 

n.b. Le quote sono ovviamente indicative e variano in base ai book e agli spostamenti del mercato.

 

Potete scegliere la multipla che vi piace di più o semplicemente comporre le vostre giocate prendendo spunto dai nostri consigli.

Giocate sempre con moderazione e soprattutto cifre che potete permettervi di perdere. E' per l'appunto un gioco e come tale deve essere visto!

Good Luck!!!

Dazn, mezzo milione di abbonati persi nel 2021: anche il 2022 parte male, proteste degli utenti
Coppa Italia 2021/22, il tabellone degli ottavi di finale