Serie A

Juventus, le finanze piangono: rosso di 190 milioni di euro nel bilancio 2020/21

Bilancio 2020/21 in profondo rosso per la Juventus: l'indiscrezione di Calcio e Finanza

Giuseppe Biscotti
07.09.2021 20:07

La pandemia per il Coronavirus sta pesando e non poco sulla situazione economico-finanziaria delle big del calcio italiano che devono fare i conti con bilanci disastrati. Dopo i problemi dell'Inter tamponati in qualche modo con le cessioni di Lukaku e Hakimi, anche la Juventus non se la passa bene con il rischio di pagare un pesante passivo. Secondo quanto riportato dal sito Calcio e Finanza La Juventus dovrebbe chiudere il bilancio 2020/21 con un rosso di oltre 190 milioni di euro. E’ quanto emerge dalla semestrale di Exor – la holding della famiglia Agnelli-Elkann che controlla il 63,8% del club bianconero –, che ha comunicato i dati relativi al periodo gennaio-giugno 2021. Si tratterebbe, in totale, di un rosso di 190,7 milioni di euro. Dati inevitabilmente influenzati dagli effetti dell’emergenza Coronavirus, che ha portato alla chiusura degli stadi per tutto il 2020/21, e dal percorso in Champions League, dove la Juventus si è fermata agli ottavi di finale”. 

LEGGI ANCHE: Il retroscena di Moncalvo: "Juventus? John Elkann è stufo di aprire il portafoglio. Allegri è caduto nella trappola"

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere il Film dal 23 Settembre
Cassano punge Ribery: "Salernitana? Meglio smettere con dignità che andare a fare figuracce"