Lega Calcio DAZN - Il Fatto Quotidiano
Serie A

DAZN senza colpe? Gli esperti: "Solo il 10% degli italiani ha una connessione buona"

Tante le polemiche sollevate in merito ai continui disservizi di DAZN e alla questione dei diritti TV. Ma le “colpe” sembrerebbero non essere solo della suddetta piattaforma

Ludovica Carlucci
03.10.2021 19:01

Tante le polemiche sollevate in merito ai continui disservizi di DAZN e alla questione dei diritti TV. Eppure, dietro questi problemi, le “colpe” sembrerebbero non essere solo della suddetta piattaforma.

Fonte video fanpage.it

Disservizi DAZN, chi è il vero responsabile delle problematiche sulla qualità dello streaming?

Disservizi DAZN, chi è il vero responsabile delle problematiche sulla qualità dello streaming? Come riporta Domani, il problema risiederebbe nella rete italiana, che allo stato attuale non riesce a garantire una qualità adeguata alla trasmissione in streaming. Secondo le stime di Goldmedia Analyse, rielaborate da Maurizion Decina, decano delle telecomunicazioni e ora consigliere del ministro all’Innovazione, le connessioni di migliore qualità, di tipo gigabit, coprono solo il 10 per cento degli italiani. La piattaforma che si è aggiudicata i diritti della Serie A per i prossimi tre anni, sarebbe comunque dovuta intervenire prima dell’inizio del campionato, ad esempio tramite una nuova codifica del segnale, intervento mai effettuato.

DAZN, sarebbero stati effettuati alcuni aggiustamenti 

Al di là di questi problemi, sarebbe comunque stati fatti degli aggiustamenti riguardanti, ad esempio, l'inserimento di una trentina di cache nelle reti degli operatori, in modo tale che il contenuto che arriva all’utente provenga da queste (più vicine) e non dalla rete centrale. E' prevista comunque una riunione Agcom a ottobre, con l’ombra delle sanzioni e dell’imposizione dello streaming che incombe.

LEGGI ANCHE: Delusione DAZN: non funzionano i voucher per gli indennizzi, abbonati infuriati. Sky gongola

 

La Scuola Cattolica, streaming gratis? Dove vedere film
Ordine ironico: "Chi è che dava Allegri per bollito?"