Serie A

Tiki Taka, Cruciani: "Simpatizzo per la Juventus perché Calciopoli fu un'ingiustizia" e poi se la prende con i tifosi dell'Inter

Ospite della trasmissione Tiki Taka, Giuseppe Cruciani ha spiegato le motivazioni della sua simpatia per il club bianconero

Giuseppe Biscotti
12.01.2021 11:30

Cruciani

Cruciani e la simpatia per la Juventus. Intervenuto nella trasmissione Tiki Taka di Piero Chiambretti, il noto conduttore radiofonico si dichiara ancora una volta tifoso laziale seguendo però con piacere le vicende della squadra bianconera. In particolare, Cruciani dice: "Simpatizzo con i bianconeri dal 2006 in poi perché ritengo che quello che è successo alla Juventus con Calciopoli sia stata una grande ingiustizia e io sono dalla parte di chi tifa ingiustizie. Ce l’ho con i militanti, quelli che quando vedono la Juve vedono rosso. Credo che però quest'anno i bianconeri termineranno il campionato al terzo-quarto posto in classifica". 

 

Cruciani parla anche del rapporto non proprio idilliaco tra Antonio Conte e la tifoseria nerazzurra: "Il fatto che alcuni tifosi dell’Inter, sul web, imputino ancora a Conte la sua juventinità è una cretinata. Se vince va bene anche il più juventino del mondo. Il fatto che sia tifoso ed ex giocatore non c’entra nulla: nessuno gli imputa il fatto di essere della Juventus. Sgombriamo il campo dalla cosa assurda dell’ex juventino: ormai Conte ha superato questa cosa. Ha allenato anche la Nazionale e il Chelsea. La Juventus non c’entra niente nel modo di giudicare Conte, nemmeno il più becero dei tifosi dell’Inter. Poi, se vogliamo leggere quattro st…sul web, chi oggi imputa a Conte di essere juventino è un idiota". 

Commenti

Dove vedere Masterchef Italia 10: streaming gratis e diretta tv sesta puntata
Milan, trattativa con Simakan a rischio? Ecco cosa potrebbe bloccare l'acquisto