Cuneyt Cakir (ph. zimbio)
Calcio

Milan-Atletico Madrid, è bufera social contro l'arbitro Cakir. Salvini: "Arbitraggio indegno"

Social in fiamme dopo la sconfitta maturata dal Milan contro l'Atletico Madrid nei minuti finali: preso di mira l'arbitro turco, Cakir.

Barbara Ribaudo
29.09.2021 10:16

Milan-Atletico Madrid è stata una partita che verrà ricordata, soprattutto, per gli errori arbitrali del turco Cakir. Il fischietto, che di esperienza ne ha e anche tanta, si è reso protagonista in due occasioni che, alla fine, sono risultate decisive per la sconfitta dei rossoneri.

Milan-Atletico Madrid: il commento di Salvini contro l'arbitro Cakir

Il primo episodio, tanto discusso, è quello del rosso mostrato a Kessié - già ammonito - alla prima mezz'ora di gioco. Il secondo, quello clou, è il rigore assegnato all'Atletico Madrid al 93' per tocco di mano di Kalulu. Dopo essersi consultato con il VAR, l'arbitro ha confermato la sua decisione, scatenando l'ira dei tifosi rossoneri sui social. L'hashtag #CakirOut è subito diventato virale, con diversi messaggi di rabbia rivolti nei confronti del fischietto. A commentare la sua prestazione anche il leader della Lega, Matteo Salvini, che proprio sotto il post su Instagram pubblicato dal Milan, scrive: “Cüneyt Çakir non sei un arbitro, sei uno scandalo, indegno di calcare il prato di San Siro”.

Cakir, gli episodi in Barcellona-Juve e Porto-Roma

Anche su Twitter non sono mancati i commenti al veleno nei confronti di Cakir, con i tifosi della Juventus e della Roma che hanno ricordato i torti subiti rispettivamente contro Barcellona e Porto.

LEGGI ANCHE: Donnarumma si sfoga: "Infelice al Psg? Scemenze, rido quando leggo tutto questo sui social"

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar supera Froome e Sagan, bene due italiani
Ceferin-Agnelli, è ancora guerra tra i due: l'ultimo sgarbo del presidente della UEFA