Juve Stabia-Messina diretta LIVE, Serie C girone C: lo scontro salvezza oggi 24 ottobre allo stadio Romeo Menti di Castellammare
Serie C

Juve Stabia-Messina 1-0 (VIDEO GOL HIGHLIGHTS): Stoppa piega i peloritani, buona la prima di Sottili

Lo scontro salvezza al Romeo Menti termina con il successo della Juve Stabia, che supera il Messina di misura grazie alla rete siglata da Stoppa al 60’

Emmanuele Sorrentino
24.10.2021 21:55

Serie C, Juve Stabia-Messina 1-0: Stoppa decide lo scontro salvezza del Romeo Menti. Buona la prima di mister Sottili, all’esordio sulla panchina delle Vespe, dopo aver rilevato Imbimbo, vice di Novellino, esonerato dopo appena due giornate. I peloritani di Capuano invece sono costretti a tornare in patria a mani vuote, dopo aver racimolato quattro punti nelle ultime due uscite stagionali da quando il tecnico di Pescopagano è sulla panchina dei giallorossi. Nel prossimo turno di campionato, la Juve Stabia farà visita alla Turris nel derby campano della dodicesima giornata: si gioca all’Amerigo Liguori sabato 30 alle ore 17.30. Il Messina invece ospita il sorprendente Campobasso al San Filippo-Franco Scoglio domenica 31 alle ore 14.30. 

VIDEO GOL HIGHLIGHTS JUVE STABIA-MESSINA / SERIE C

Tabellino: Juve Stabia-Messina

Juve Stabia (4-3-3): Sarri; Donati, Tonucci, Cinaglia, Rizzo; Scaccabarozzi, Squizzato (36’ Davì), Altobelli (54’ Stoppa); Bentivegna (81’ Caldore), Eusepi (81’ Della Pietra), Panico. A disp. Russo, Troest, Esposito, Todisco, Guarracino, Berardocco, Della Pietra, Evacuo, Lipari. All. Sottili

Messina (3-5-2): Lewandowski; Fazzi, Carillo, Mikulic; Morelli (65’ Distefano), Simonetti (65’ Balde), Damian (46’ Fofana), Catania (54’ Konate), Sarzi Puttini (73’ Russo); Adorante, Vukusic. A disp. Fusco, Goncalves, Rondinella, Celic, Fantoni, Marginean, Busatto. All. Capuano

Arbitro: Stefano Nicolini della sezione di Brescia (ass. Zanellati-Piatti) - IV: Gigliotti

Marcatore: 60’ Stoppa

Note: terreno di gioco in erba sintetica. Ammoniti: Fazzi (M), Squizzato (J), Altobelli (J), Davì (M), Konate (M). Angoli: 3-2. Recupero: 2’ pt, 5’ st.

Cronaca del secondo tempo di Juve Stabia-Messina

95’ - Dopo un ulteriore minuto di recupero rispetto ai quattro iniziali, termina Juve Stabia-Messina: decide la rete di Stoppa al 60’

90’ - Quattro minuti di recupero

83’ - Ci prova di nuovo Balde, conclusione debole: Sarri neutralizza senza problemi

81’ - Doppia sostituzione per la Juve Stabia: Della Pietra e Caldore rilevano Eusepi e Bentivegna

78‘ - Ancora Messina pericoloso: Fazzi tenta la conclusione, palla di poco alta

76’ - Azione personale di Balde sul versante di destra, botta sul primo palo respinta in corner da Sarri

73’ - Quarta sostituzione per il Messina: Sarzi Puttini cede il posto a Russo

72’ - Occasione per il Messina con Carillo, servito con un traversone dalla trequarti di destra: Sarri è bravo a respingere la sfera; sul prosieguo dell’azione Adorante sbaglia a porta completamente sguarnita a pochi passi dal bersaglio.

65’ - Doppia sostituzione per il Messina: Distefano rileva Morelli, Balde per Simonetti

60’ - Altro ammonito tra le fila del Messina, giallo per Sarzi Puttini

60’ - VANTAGGIO JUVE STABIA! STOPPA SBLOCCA IL MATCH! Stoppa raccoglie una corta respinta della retroguardia peloritana e insacca alle spalle di Lewandowski

59’ - Tentativo di Adorante, Sarri è attento

57’ - Ammonito Konate

54’ - Seconda sostituzione per il Messina: Capuano gioca la carta Konate per Catania

54’ - Seconda sostituzione per la Juve Stabia: Stoppa rileva Altobelli

51’ - Ammonito Davì per il Messina

46’ - Prima sostituzione per il Messina: all’intervallo Fofana rileva Damian

46’ - Inizia il secondo tempo al Romeo Menti

15.20 - La diretta di Juve Stabia-Messina riprenderà tra meno di un quarto d‘ora per il secondo tempo

 

Cronaca del primo tempo di Juve Stabia-Messina

47’ - Altra ammonizione per la Juve Stabia: giallo per Altobelli

45’ - Due minuti di recupero

36’ - Prima sostituzione per la Juve Stabia: le Vespe costrette al primo cambio, fuori l’infortunato Squizzato per Davì

34’ - Ammonito anche Squizzato tra le fila della Juve Stabia, il quale rimedia anche un brutto infortunio alla caviglia nell’occasione

31’ - Primo ammonito del match: Fazzi atterra Panico e rimedia il cartellino giallo

28’ - Traversone dalla destra di Morelli, Cinaglia per poco non combinava la frittata svirgolando e indirizzando la sfera nella propria porta: si salva la Juve Stabia

24’ - Arriva subito la risposta del Messina con Damian che prova la conclusione dal limite: la sfera termina fuori di un soffio

21’ - E’ di Rizzo il primo sussulto del match: azione ben orchestrata dalle vespe che portano il terzino al tiro, deviato in corner

15’ - Superato il primo quarto d’ora del match, non si è ancora sbloccato il match al Romeo Menti

5’ - Ritmi non particolarmente alti al Romeo Menti: Juve Stabia-Messina sono ancora sullo 0-0

2’ - Avvio subito intraprendente della Juve Stabia che si presenta già dalle parti di Lewandowski: tocco galeotto di mano in area, l’arbitro Nicolini della sezione di Brescia lascia proseguire

1’- Inizia il match al Romeo Menti di Castellammare di Stabia

14.16 - Le formazioni ufficiali:

Formazione ufficiale Juve Stabia (4-3-3): Sarri; Donati, Tonucci, Cinaglia, Rizzo; Scaccabarozzi, Squizzato, Altobelli; Bentivegna, Eusepi, Panico. A disp. Russo, Troest, Esposito, Caldore, Todisco, Guarracino, Davì, Berardocco, Della Pietra, Evacuo, Lipari, Stoppa. All. Sottili

Formazione ufficiale Messina (3-5-2): Lewandowski; Fazzi, Carillo, Mikulic; Morelli, Simonetti, Damian, Catania, Sarzi Puttini; Adorante, Vukusic. A disp. Fusco, Goncalves, Rondinella, Celic, Fantoni, Marginean, Fofana, Russo, Busatto, Distefano, Konate, Balde. All. Capuano

La presentazione della gara Juve Stabia-Messina

Per l’undicesima giornata di Serie C girone C in programma questo pomeriggio allo stadio Romeo Menti la sfida Juve Stabia-Messina, il cui fischio di inizio è previsto per le ore 14.30. Esordio sulla panchina delle vespe per Stefano Sottili, che ha rilevato il vice di Novellino, Imbimbo, sollevato dall’incarico dopo sole due gare. Per i campani è tempo di riscatto alla luce di una classifica che vede i gialloblù distanti appena due lunghezze dalla zona calda, 11 punti in altrettante gare. Alle spalle della formazione stabiese c’è proprio il Messina, che di punti ne vanta 9, il cui obiettivo è proprio quello di fare lo sgambetto alla compagine napoletana per effettuare un immediato sorpasso. 

L’approdo di Eziolino Capuano, in luogo dell’ex centrocampista giallorosso Sasà Sullo, congedato dal club dopo quattro sconfitte consecutive, comincia a dare i frutti sperati: un successo a Potenza e un pareggio tra le mura amiche lo score dopo 180’ dall’arrivo del tecnico di Pescopagano sulla panchina dei peloritani. Dirige l’incontro Juve Stabia-Messina il signor Stefano Nicolini della sezione di Brescia, coadiuvato dagli assistenti Glauco Zanellati della sezione di Seregno e Michele Piatti della sezione di Como. Quarto ufficiale designato è il signor Enrico Gigliotti della sezione di Cosenza.

LEGGI ANCHE: Dove vedere Juve Stabia-ACR Messina, LIVE streaming gratis e diretta tv Serie C Sky o Eleven Sports?

Le probabili formazioni di Juve Stabia-Messina

Le vespe dovrebbero optare per un 3-5-2 con Russo tra i pali, Tonucci, Troest e Caldore a comporre la cerniera difensiva. A centrocampo Berardocco in cabina di regia, Davì e Altobelli mezzali, Scaccabarozzi e Rizzo, che dovrebbe vincere il ballottaggio con Esposito, sugli esterni. In attacco Panico potrebbe essere preferito a Bentivegna: il centravanti classe ‘97 dovrebbe fare coppia con Eusepi

Probabile formazione Juve Stabia (3-5-2): Russo; Tonucci, Troest, Caldore; Scaccabarozzi, Davì, Berardocco, Altobelli, Rizzo; Eusepi, Panico. A disp. Pozzer, Sarri, Cinaglia, Donati, Esposito, Todisco, Guarracino, Squizzato, Bentivegna, Della Pietra, Evacuo, Lipari, Stoppa. All. Sottili

Gli ospiti con modulo speculare: in porta confermato Lewandowski, Fazzi e Celic supporteranno Carillo nel pacchetto arretrato. Morelli e Sarzi Puttini agiranno sulle corsie esterne, interni Simonetti e Konate, Damian vertice basso. In attacco Adorante e Vukusic.

Probabile formazione Messina (3-5-2): Lewandowski; Fazzi, Carillo, Celic; Morelli, Simonetti, Damian, Konate, Sarzi Puttini; Adorante, Vukusic. A disp. Fusco, Goncalves, Rondinella, Mikulic, Fantoni, Marginean, Fofana, Russo, Busatto, Distefano, Catania, Balde. All. Capuano

 

Dove vedere Zlatan, streaming gratis e diretta tv film su Netflix o Amazon Prime?
Milan, Theo Hernandez negativo al Covid! Contro il Torino il difensore ci sarà