Champions League

Juventus-Barcellona 0-2: Dembele e Messi decidono il match

Ben tre reti annullate ad Alvaro Morata, ma bianconeri spenti e con poche idee

Francesco Rossi
28.10.2020 22:47

Lionel Messi (ph. zimbio)

 

Leo Messi e il suo Barcellona regolano la Juventus allo Stadium con un secco 2-0. Decidono il match le reti di Dembele nel primo tempo e di Messi su calcio di rigore nella ripresa. Mossa a sorpresa da parte di Koeman che schiera proprio Dembele dal 1' minuto al posto del titolare Ansu Fati. La scelta si rivela azzeccata dato che l'ex Dortmund trova la via del con con un tiro da fuori area al 14' minuto, deviato dalla difesa juventina. Il Barcellona domina dal punto di vista del gioco e crea occasioni su occasioni, mentre la Juventus attende e si affida a qualche ripartenza con i vari Chiesa e Kulusevski

Le poche idee bianconere generano comunque tre azioni da gol limpide, trasformate in gol da Morata ma lo spagnolo viene fermato tutte e tre le volte dal VAR (giustamente). L'ingresso di Ansu Fati al 66' minuto, cambia ulteriormente il match a vantaggio dei blaugrana. Infatti, l'enfant prodige del calcio iberico si procura il rigore del 2-0 nel recupero. Sul dischetto va Leo Messi che fulmina Szczesny con freddezza. Un 2-0 meritato per gli uomini di Koeman che si godono il primato nel Gruppo G con 6 punti in due gare disputate. 

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Club Brugge-Lazio 1-1: Correa illude i biancocelesti