Serie A

Boniek: "Juve-Napoli una barzelletta. Nuovo lockdown da evitare"

Le parole del presidente della Federcalcio polacca a Rai Radio 1

Francesco Rossi
12.10.2020 10:31

Zbigniew Boniek e il presidente della Fifa Gianni Infantino (Zimbio)

 

Il presidente della Federazione polacca di calcio ed ex Juventus, Zibi Boniek, ha detto la sua a Rai Radio 1 circa la situazione del calcio in Italia, soffermandosi sul mancato svolgimento di Juventus-Napoli dovuto al Coronavirus:

"Il Napoli non è partito e la Juventus era in campo ad aspettare l'avversario: una barzelletta. Non si può chiudere tutto e fare un nuovo lockdown, il calcio dà lavoro a tante persone, speriamo di sconfiggere questo problema. I play-off per la Serie A? Possono essere una soluzione, così come le partite secche nelle competizioni europee possono essere un'idea valida: abbiamo già gironi stabiliti, si può fare una sola partita. Il calcio però è legato ai soldi, se si giocano meno partite, ne arrivano di meno. L'importante è che vi sia buon senso e non una 'guerra' tra tutti, l'Uefa sta gestendo questa situazione in maniera perfetta".

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Sconcerti sul Coronavirus: "Parlano tutti del Genoa, ma non dell'Inter"