Assist Storie di Basket

Playoff Daily #9 Milano vince la grande occasione di... Venezia

All’Armani basta un super Shields. I Big three di De Raffaele, Tonut, Daye e Watt non bastano alla Reyer

Luca Corsolini
22.05.2021 23:22

Il tabellone dei playoff, nella sua essenzialità, dice Milano 1 Reyer 0, e aggiunge che adesso tocca a Brindisi e Virtus. Prima sensazione: l'Armani sopravvive a se stessa e all'Umana come era già successo in gara 1 dell'Euroleague col Bayern. Venezia ha sfiorato l'impresa, adesso dovrà impiegare la sua resilienza per partire da zero lunedì.

Giudizi in libertà 

Il vero risultato è Shields 1-Venezia 0: come squadra, Milano si è vista poco e male. Chiedo scusa: Venezia non era stanca e nemmeno appannata. De Raffaele evidentemente bravo, se non oer un particolare che svelo nella prossima frase. Clark evanescente, Delaney inconcludente, Rodriguez confusionario: di quattro, il miglior play è stato De Nicolao. Quindi, troppi minuti a Clark. Tonut promosso al primo esame, ottimi voti pure per Austin Daye: bene in difesa e in attacco, e come presenza.

Ritmo

Milano, strano dirlo, ma giusto dirlo, ha pagato la pausa. Da questo punto di vista, Brindisi e Virtus partono alla pari. Venezia potrebbe pagare adesso, con la disillusione, le sue fatiche. Partita intensa quella del Forum, come si dice in queste occasioni, ma con tanti errori anche gravi. Però la gente presente si deve essere divertita come a una festa con amici che non si vedevano da tempo. Visto nel dopo partita un Messina straordinariamente calmo. Magari sbaglio, ma si era già procurato qualche flacone in più di shampoo da infliggere ai suoi che sono stati un po'troppo come farfalloni come dicono le palle perse dell'ultimo quarto.

Commenti

Ciclismo, l'incredibile retroscena su Jan Ullrich: "Prima delle corse metteva la nutella nel microonde e..."
Playoff Serie C, dove vedere Pro Vercelli-Sudtirol in streaming gratis e in diretta tv Sky o Eleven Sports?