Serie A

Maldini: "Il rinnovo di Ibra l'operazione più difficile. A 38 anni fa ancora la differenza"

Il direttore tecnico del Milan a Sky Sport: "L'obiettivo è arrivare tra le prime 4. Brahim Diaz può variare su tutto il fronte offensivo"

Gabriele Grimaldi
02.09.2020 13:31

Mercato, rinnovo di Ibrahimovic, l'acquisto Brahim Diaz e gli obiettivi della prossima stagione. 

Di tutto questo ha parlato il direttore tecnico del Milan Paolo Maldini ai microfoni di Sky Sport, a margine della presentazione del nuovo calendario della Serie A: "Il mercato è partito ieri, ma noi ci muoviamo da tempo, abbiamo iniziato a lavorare dopo la fine dello scorso campionato. L'operazione più difficile è stata il rinnovo di Ibrahimovic, che era la nostra priorità. Le altre sono nate strada facendo, anche in maniera inaspettata. Brahim Diaz? Può variare su tutto il fronte offensivo, può giocare nelle tre posizoni là davanti, visto che abbiamo chiuso l'ultima stagione con il 4-2-3-1. Può fare la differenza. Ibra è stato molto importante nella seconda parte di stagione, i risultati li abbiamo visti tutti. Ma non è solo quello che fa in campo, ha aumentato la competitività dentro a Milanello, è un campione e sempre lo sarà. Ha 38 anni lo sa e lo sappiamo, ma non siamo tutti uguali".

Maldini vuole in Milan tra i primi 4 in Serie A: " La Champions non è il nostro obiettivo dichiarato ma è il nostro obiettivoabbiamo migliorato la rosa per provare a rientrare nelle prime quattro. Così facendo cambierebbero tante cose. La speranza è quella, non è l'obiettivo dichiarato ma vogliamo lottare per i primi quattro posti. La linea del club è chiara, non c'è un modello di squadra che abbia avuto successo solo con i giovani, gli inserimenti che abbiamo fatto sono stati fatti per permettere ai giovani di crescere. C'è un discorso economico anche da considerare, il monte ingaggi negli ultimi due anni si è abbassato molto. Se a tutto questo accompagneremo anche dei risultati importanti vorrebbe dire che avremmo fatto bene".

Commenti

Serie A, maxi blitz contro la pirateria: chiuso il 90 % delle IPTV illegali. Cosa rischiano i trasgressori?
Dove vedere amichevole Empoli-Pontedera, streaming gratis e diretta tv