Victor Osimhen esulta in Sampdoria-Napoli 0-2 (Profilo social Napoli)
Serie A

Squalifica Osimhen, Gravina: "Ha sbagliato per primo. Non avveleniamo i pozzi già dalla prima giornata"

Anche Gabriele Gravina ha commentato il gesto di Osimhen in Napoli-Venezia che è costato al nigeriano due turni di squalifica

Ludovica Carlucci
26.08.2021 10:50

Il Napoli ha cominciato la stagione Serie A 2021/22 nel migliore dei modi dopo aver battuto il Venezia per 2-0 grazie ai gol di Insigne e Elmas. Nel corso del primo tempo però è accaduto un episodio che ha lasciato l'amaro in bocca agli azzurri, tifosi e dirigenza compresa, circa la decisione immediata dell'arbitro Gianluca Aureliano in merito ad un gesto di Victor Osimhen. Il nigeriano infatti ha rifilato una manata sul volto di Heymans mentre cercava di liberarsi nel corso di un calcio d'angolo. Rosso immediato e due giornate di squalifica.

Il caso Osimhen, le due giornate di squalifica e le dichiarazioni di Gabriele Gravina

L'edizione odierna del Corriere dello Sport ha riportato una frase del presidente federale, Gabriele Gravina, sul caso Osimhen e sulla squalifica di due giornate decisa dal Giudice Sportivo: "Tutti sbagliano e Osimhen ha sbagliato per primo. Quindi io non voglio giudicare quello che fanno in questo momento i nostri giudici che sono professionisti molto attenti. Cerchiamo di non avvelenare i pozzi già dalla prima giornata, godiamoci questo campionato".

Intanto, Mattia Grassani, avvocato della SSC Napoli, ha così riferito ad Il Mattino: “I mezzi sono limitati considerando che non è possibile la prova tv: non essendoci scambio di persona o estraneità assoluta, non possiamo allegare le immagini. Chiederemo l'audizione di Aureliano, ma poi deciderà la Corte se accogliere la richiesta: è strano dire che quel pallone non sarebbe stato nella disponibilità di Osimhen”.

Inter, Condò durissimo: "Il nome Suning ad Appiano è indecente, va tolto. Società indebitata fino all'osso"
De Laurentiis cede il Bari? Il presidente: "Stupito da Auriemma, fake news clamorosa"