Tennis

Kyrgios viene paragonato al connazionale Tomic e sbotta: "Credo di non aver mai subito un insulto più grande"

Dure parole del "bad boy" Kyrgios verso il suo collega e connazionale Tomic

Andrea Riva
28.04.2021 16:33

 Kyrgios-Tomic

Fino a qualche anno fa gli australiani Nick Kyrgios e Bernard Tomic erano considerati non solo in patria, due tennisti di grande talento, che però nel corso degli anni non sono riusciti a confermare questa tesi per vari motivi: ma mentre il primo (ieri ha compiuto 26 anni) bene o male è rimasto sempre nell'elite del ranking mondiale grazie al suo grande talento riuscendo a battere tutti i Big Four (Djokovic, Nadal, Federer e Murray), il secondo ormai sembra essere in un fase declinante, nonostante abbia solamente 29 anni. Basti pensare che dopo aver raggiunto la diciassettima pozione (gennaio 2016) ora è sceso addirittura al numero 233, facendo parlare di sè solamente per motivi extratennistici quando a fine 2020 ha pubblicato sul famoso portale "Onlyfans" una foto scottante con la sua fidanzata e modella Vanessa Sierra.

La notizia di queste ultime ore è quella che Kyrgios si è sfogato sulla sua pagina social, dopo che il suo nome è stato accostato proprio a quello del connazionale Tomic. Di seguito riportiamo le sue parole.

Kyrgios si scaglia contro Tomic

"Oggi sono stato paragonato a Bernard Tomic e credo di non aver mai subito un insulto più grande. Lui ha creato una fondazione? Ha raccolto fondi contro gli incendi? Ragazzi, è disgustosa questa cosa. Vengo confrontato con persone che hanno Only Fans, parliamo di successo ed io vi dico che ho battuto tutti i Big Four".

 

Commenti

Dove vedere This Is US 5: streaming gratis quinta stagione e data di uscita in Italia? Serie tv completa
Moggi: "Pirlo? Pettegolezzi, con la Champions verrà rinconfermato. Il Milan rischia di non qualificarsi più della Juventus"