Basket

NBA in crisi, drastico calo di ascolti

Non si è mai verificato un così basso numeri di ascolti nella massima competizione di basket, ma la concorrenza è tanta

Desiree Capozio
08.10.2020 10:06

Drastico calo di ascolto per l'NBA

Nonostante i Lakers e i Miami Heat stiano dando spettacolo nella loro conquista al titolo NBA, gli ascolti stanno registrando dati negativi mai visti prima. La terza partita della serie ha attirato solo 5,9 milioni di spettatori negli USA. Donald Trump punta il dito contro quello che ha detta sua è stato "eccessivo attivismo" da parte dei giocatori, che in più di un'occasione hanno scelto di protestare, come quando hanno scioperato per mostrare il loro dissenso nei riguardi del caso Jacob Blake. Ma la verità, è che la pandemia ha distrutto gli equilibri annuali delle competizioni con la conseguenza che tutte slittassero a Settembre e inevitabilmente la concorrenza tra gli sport fosse ai massimi storici. Per la prima volta, infatti, tutti e quattro i campionati degli sport più seguiti in USA, quali NBA, Mlb, Nhl e Nfl si sono svolti in contemporanea e tutti quanti ne hanno risentito in maniera importante in termini di ascolti.

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Virtus, Ronci: "Dobbiamo giocare il nostro basket e farlo tutti insieme"