Cristiano Ronaldo (ph.Web)
Serie A

Cristiano Ronaldo fuoriclasse incompreso: il retroscena de El Pais affonda la Juve

Il quotidiano spagnolo El Pais svela un retroscena di cattivo gusto su Cristiano Ronaldo alla Juve

Emmanuele Sorrentino
31.08.2021 18:25

L’addio di Cristiano Ronaldo alla Juve lascia ancora strascichi: il quotidiano spagnolo El Pais pubblica una foto, datata 7 agosto, in cui vengono immortalati Andrea Agnelli e Joan Laporta che festeggiano, mentre Florentino Pérez a stento trattiene un gesto di soddisfazione. Scrive il giornale iberico: “Un mese dopo, solo a lui resta quella scintilla negli occhi. Una felicità, in parte, legata alla sfortuna degli altri due. Il Barça ha perso Messi ed è rovinato; La Juventus ha visto partire Cristiano Ronaldo tre anni dopo dopo averlo pagato 117 milioni di euro al Real Madrid”.

Un’operazione che rappresenta a tutti gli effetti un fallimento per El Pais: “Giocare a fare il Madrid è brutto e costoso. E la Juventus ci prova da 15 anni. Stanca di fallire da sola, ha deciso di provare a farlo con un intermediario. Cristiano Ronaldo sembrava la linea più dritta tra quei due punti che univano successo e fallimento. Lui o quello che restava della sua splendida carriera. Lo hanno provato tre diversi allenatori in tre anni. Ma non ha funzionato. Ora si può dire: 1.143 giorni dopo, la Juve non ha alzato la Champions League con Ronaldo. Ed è anche un po’ più povera di tre anni fa”. 

LEGGI ANCHE: Flop Juve, De Paola tuona: “Questo è il disastro di Pirlo, senza Ronaldo tutti bambini impauriti”

Infine El Pais conclude con un retroscena di cattivo gusto: “Ora risparmierà 57 milioni di euro lordi a stagione, e si lascerà alle spalle un tipo un po’ cattivo che si aggirava nello spogliatoio della Continassa (si dice che andasse d’accordo solo con il terzo portiere, Carlo Pinsoglio)“.

 

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere Film Completo Horror
Tomiyasu-Arsenal: visite mediche superate. Ora l\'annuncio