Gasperini (ph Zimbio)
Champions League

Atalanta, verso il Real Madrid. Gasperini: "Un onore affrontarli, poi c'è il campo. Formazione? Questa la situazione"

Roberto Chito
23.02.2021 15:06

"Vogliamo arrivare a Madrid ed essere ancora in corsa. Per l'Atalanta è un orgoglio incontrare un club del genere, un evento. Aspettiamo questa gara dal sorteggio. Poi viene il campo. Loro hanno esperienza, noi entusiasmo. E vogliamo fare bella figura". Parole chiare quelle di Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta che alla vigilia del match contro il Real Madrid di domani sera carica i suoi. "Non possiamo snaturare quelle che sono le nostre caratteristiche che ci hanno permesso di arrivare alla Champions e di essere competitivi in Italia. Non snatureremo la squadra, ma col Real certi accorgimenti ci dovranno essere. Dobbiamo mantenere la nostra dimensione, c'è stata un po' di presunzione. Giocare per il massimo risultato è un conto, mettere pressione è un altro. Andiamo ad affrontare questa partita sapendo che non possiamo essere considerati al top come qualcuno vorrebbe far apparire. Cercheremo di giocare al massimo", continua Gasperini che poi parla della formazione: "Oggi ricompattiamo il gruppo e apparentemente non ci sono situazioni problematiche. Tutti dovrebbero essere ok a parte Hateboer. Ma solo il prossimo allenamento ci darà più indicazioni".

Commenti

Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 25^ giornata di campionato
Juventus-Crotone 3-0: i bianconeri superano la Roma e conquistano il 3° posto | Video