Serie A

Massimo Mauro: "È l'anno del Milan. Dybala non deve rompere le scatole a Cristiano Ronaldo. Inter? Che barzelletta e se fa la presuntuosa..."

Massimo Mauro interviene nella trasmissione Tutti Convocati e parla senza peli sulla lingua di vari temi

Giuseppe Biscotti
04.01.2021 18:23

"

Intervenuto nel corso della trasmissione Tutti Convocati su Radio 24, l'ex calciatore e commentatore sportivo, Massimo Mauro, ha parlato così della lotta scudetto: "Sembra l’anno del Milan. Pioli ha ridato senso di appartenenza alla squadra  L’Inter è una corazzata straordinaria e fanno bene a restare sotto traccia, ma se fa la presuntuosa rischia di perdere. Dybala? Quando un giocatore con le caratteristiche straordinarie come lui non esplode vuol dire che qualcosa non va per il verso giusto, tanto è vero che la società lo aveva ceduto. Ce lo ha lì e deve recuperarlo. L’argentino non è mai stato con la testa giusta in bianconero, è sempre stato un giocatore da ‘vorrei ma non posso’. Te lo tieni perché non sei riuscito a venderlo, poi non è un cretino, se deve andare in campo gioca. Lui è una punta, ma da punta non è da grandissima squadra. La Juve non si può fermare a Dybala, deve solo non rompere le scatole a Cristiano Ronaldo". 

 

In tema di calciomercato, Massimo Mauro conclude mandando una frecciatina all'Inter"Non può aggiungere giocatori importanti? E’ una barzelletta, ancora giocatori… dai smettiamola. La pandemia avrebbe dovuto insegnare qualcosa e i segnali mi sembrano che vadano nella direzione opposta: basta spendere soldi. Dobbiamo abbassare i costi, diminuire le rose e i professionisti, bisogna fare la riforma dei campionati. Faccio fatica davanti a questa domanda. Basta giocatori". 

Commenti

Dove vedere Masterchef Italia 10: streaming gratis e diretta tv settima puntata
Milik, parla Villas-Boas: "Ci piace, ma non c'è ancora una trattativa tra Napoli e Marsiglia"