Tennis

Berrettini-Daniel: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Atp Belgrado

Come seguire in tv e streaming il match tra Berrettini-Daniel, semifinale del torneo serbo

Andrea Riva
24.04.2021 20:15

Dove vedere Berrettini-Daniel, streaming gratis e diretta tv in chiaro?

Questa sera non prima delle ore 20.45Berrettini-Daniel si sfideranno per la semifinale del torneo Atp 250 di Belgrado (outdoor, terra rossa). Il tennista romano dopo l'eliminazione al primo turno dal Masters 1000 di Montecarlo dopo una lunga inattività, interrotta solamente la settimana precedente al Masters 1000 di  Miami, in questa settimana è sembrato aver ritrovato un buona condizione e dopo essersi trovato direttamente agli ottavi di finale grazie al Bye a sua disposizione (numero due del seeding), ha sconfitto sempre in due set, prima l'altro azzurro Cecchinato e poi il serbo Krajinovic.

L'avversario odierno, il giapponese Taro Daniel (numero 126 del mondo), ha cominciato il suo percorso in maniera fortunata perchè al secondo turno delle qualificazioni era uscito sconfitto dall'azzurro Mager, ma poi successivamente ripescato come lucky loser, dove poi ha vinto contro il portoghese Sousa, l'australiano Millman e l'argentino Delbonis.

Un solo precedente tra i due risalente al 2018 quando al primo turno del torneo di Istanbul (outdoor, terra rossa), il nipponico si impose per 7-5, 6-3.

Dove vedere Berrettini-Daniel in streaming e diretta tv

Il match Berrettini-Daniel, semifinale del torneo Atp 250 di Belgrado, sarà visibile in diretta e in chiaro su Supertennis, bouquet Sky canale 224, ma solo per i possessori di un decoder My Sky o Sky Q Black, e sul digitale terrestre (canale 64). Per chi volesse ci sarà la possibilità anche di seguire l’incontro gratuitamente in diretta streaming sia sulla pagina ufficiale Facebook di Supertennis, sia cliccando il sito www.supertennis.tv.

Highlights Berrettini-Daniel, 1° turno Atp Istanbul

Commenti

DAZN gratis, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Serie A, Lazio-Torino: il ricorso si discute al Collegio di Garanzia il 13 maggio. Le ultime