Kylian Mbappè ha chiesto la cessione, la società fa orecchie da mercante
Calcio

Mbappé rivela: “Ho chiesto la cessione al PSG. Offerte da me rifiutate? Non è vero”

L’attaccante francese del Paris Saint-Germain Kylian Mbappé parla della richiesta di cessione annunciata alla società

Emmanuele Sorrentino
04.10.2021 15:55

Intervistato da RMC Sport, il centravanti francese del Paris Saint-Germain Kylian Mbappé ha ammesso di aver chiesto la cessione alla società già in questa sessione di mercato: ”Ho chiesto di andarmene, perché dal momento in cui non ho voluto rinnovare il contratto volevo che il club avesse un indennizzo per avere un sostituto di qualità". Mbappè ha inoltre precisato di aver anticipato le sue intenzioni con largo anticipo: "L'ho detto presto affinché il club potesse muoversi. Volevo che tutti ne uscissero soddisfatti e che facessero un buon affare. Ho anche detto: se non volete che me ne vada, allora rimarrò". 

Sulle voce in merito alle numerose offerte rifiutate, Mbappé è stato categorico: ”Si dice che abbia rifiutato 6-7 offerte di rinnovo, che non voglia più parlare con Leonardo ma non è assolutamente vero. Mi hanno detto: 'Kylian, ora parlerai col presidente perché lui (Leonardo) non è riuscito a trovare una soluzione con te'. La mia posizione era chiara - continua Mbappé - , ho detto che volevo partire e l'ho detto presto perché non apprezzo chi arriva all'ultima settimana di agosto. Io ho comunicato le mie intenzioni a fine luglio".

LEGGI ANCHE: Neymar-Mbappé, nervi tesi tra i due? La rivelazione di Pochettino

Quali squadre tifano Zazzaroni, Diletta Leotta, Caressa e D'Amico? Fede calcistica dei giornalisti, conduttori e telecronisti Sky e DAZN
Insulti razzisti a Koulibaly, la Fiorentina affida le immagini alla Questura: i colpevoli rischiano l’interdizione dagli stadi