Nazionali

Italia-Svezia U21, aperta indagine dalla UEFA per presunto episodio razzista

Il massimo organo europeo vuole vederci chiaro: aperta un indagine sul match

Francesco Rossi
14.10.2021 20:15

Ceferin (ph Uefa)

 

La UEFA ha diramato una nota dichiarando di aver aperto un'indagine circa i fatti avvenuti in Italia-Svezia Under 21 dello scorso 12 ottobre. L'esterno svedese Elanga, ha dichiarato di essere stato vittima di insulti razzisti da parte di un avversario al temine della partita. Ecco il comunicato della UEFA, diramato in serata:

In accordo con l’articolo 31(4) del regolamento disciplinare della Uefa, ad un ispettore etico e disciplinare Uefa è stato assegnato il compito di condurre un investigazione disciplinare per quanto riguarda l’incidente che sarebbe accaduto nella sfida fra Italia e Svezia del 12 ottobre 2021, valida per le qualificazioni agli Europei Under-21 2023”.