Serie A

Il COVID-19 entra in casa Juve: Rugani positivo

Giovanna Ivana Marcellino
11.03.2020 23:51
In un momento così delicato per tutta la comunità, in un mondo del calcio dove ancora, ad oggi, non c'è una linea contigua e ben definita, il mostro che sta alterando le vite di ognuno, ha colpito casa Juve. Daniele Rugani, difensore della Juventus, dopo aver manifestato sintomi febbrili, questa mattina è stato sottoposto al tampone al quale è risultato positivo al COVID-19. Il calciatore sta bene, ma alla stregua di quanto sopra, sono stati allertati tutti coloro che sono stati a contatto con il difensore (sotto si potrà leggere il suo post su Twitter). Appena appurata la positività, calciatori, dirigenti e staff sono stati contattati ed avvisati dell'accaduto, intanto Daniele Rugani si sta apprestando a fare il censimento di tutte le persone con cui è entrato in contatto. Domani tutti saranno nuovamente contattati per ricevere le dovute istruzioni, al fine di appurare le condizioni ogni singolo e conseguentemente saranno date loro disposizioni specifiche. Tra le tante, le possibilità più plausibili potrebbero essere: o radunare tutti presso la Continassa e successivamente, anche in base ai risultati, decidere se farli restare presso l'hotel della struttura, o invitarli a restare presso le loro abitazioni e dare inizio al periodo di isolamento garantendo ovviamente a tutti le giuste ed eventuali cure ed approvvigionamento. Intanto, Cristiano Ronaldi che è rientrato da due giorni in Portogallo, non farà rientro e si sottoporrà a tutti i dovuti controlli presso il suo Paese. Domani mattina saranno rese note le disposizioni e le modalità da seguire. https://twitter.com/danielerugani/status/1237897913977585666?s=21

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Caso COVID-19: gli aggiornamenti in casa Juve