Mondiali 2022

Jorginho: "Rigore sbagliato? Fa male. Qualcuno parla di un incantesimo che si è rotto, ma lasciamoli parlare"

Jorginho è stato protagonista in negativo della sfida Svizzera-Italia dove ha sbagliato un rigore

Ludovica Carlucci
06.09.2021 21:20

L'Italia non è andata oltre lo 0-0 con la Svizzera con protagonista in negativo della serata Jorginho. Il giocatore ha sbagliato un rigore sbagliato nel corso del primo tempo che avrebbe potuto regalare i tre punti agli azzurri. Queste le sue parole ai microfoni di Rai Sport: "Sono molto arrabbiato per l'errore dal dischetto, fa male perché era un momento chiave della partita. Mi prendo la responsabilità, la squadra meritava la vittoria e il rigore era un'occasione per sbloccare la gara. Purtroppo ho sbagliato e fa male. I portieri mi stanno studiando e io farò lo stesso con loro. Sto già pensando a come tirare il prossimo. Mi sentivo bene quando sono andato sul dischetto, poi è stata dura ma ho fatto un bel respiro e ho pensato che mancava ancora tanto da giocare". 

Poi parlando dei due pareggi dopo la vittoria dell'Europeo: "Il calcio è così, si parla di momenti, lo sanno tutti. Qualcuno parla di un incantesimo che si è rotto ma lasciamoli parlare. Si parla solo dei nostri errori in questo momento ma qualcuno si scorda di quanto abbiamo fatto di buono fino a qui. Noi dobbiamo pensare a quello, ad avere entusiasmo e credere in noi stessi per ripartire vincendo. Questo è quello che ci serve. La qualificazione al Mondiale? Se non ci crediamo noi chi lo deve fare? Voi? Non credo. Abbiamo dato tutto in campo anche contro Bulgaria e Svizzera, al di là del risultato. Abbiamo tutti onorato questa maglia come sempre e come faremo anche in futuro".

LEGGI ANCHE: La Juventus è Campione d'Europa del debito: "Ecco perchè un club con 400 milioni di aumento di capitale ricorre a tecniche di rinvio dei costi"

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere Film Completo Horror
De Laurentiis, che frecciata vero Napoli-Juventus: "Scudetto? Qualcuno ti scippa quello che meriteresti"